A Quiet Place – Un posto tranquillo: l’esito del film sarebbe stato diverso?

Il film di John Krasinski poteva essere nel ciclo Cloverfield

A Quiet Place – Un posto tranquillo – La vera evoluzione del film

I creatori di A Quiet Place – Un posto tranquillo, il nuovo ed acclamato film horror di John Krasinski, uscito nelle sale giovedì 5 Aprile, hanno rivelato che il film era considerato precedentemente parte della saga di Cloverfield (disaster movie del 2008, prodotto da J.J. Abrams).

Netflix, in occasione del decennio trascorso dopo l’uscita di 10 Cloverfield Lane, ha pubblicato il sequel Cloverfield Paradox, ricevendo un esito da parte della critica, e del pubblico, abbastanza negativo. E adesso giunge voce che A Quiet Place – Un posto tranquillo avrebbe potuto essere quel sequel.

Scott Beck, uno dei creatori della versione originaria del film, ha detto che questo era molto vicino ad essere parte della Paramount – lo studio di produzione del franchise Cloverfield.

“Era una di quelle cose che, credo, ci passasse per la testa, e avevamo parlato di questa possibilità con i nostri rappresentanti.” – ha detto a Slash Film.

Beck continua dicendo che dopo aver scritto la sceneggiatura pensava ci potesse essere un crossover, a livello formale, ma quando la Paramount ha visto il copione le differenze erano notevoli. Per fortuna lo studio di produzione non ha cercato di adattarlo o personalizzarlo per il ciclo Cloverfield, così è stato prodotto e sviluppato come film indipendente.

Il creatore aggiunge che la loro vera intenzione era quella di lasciare al mercato qualcosa di originale, diverso, e che sono grati alla Paramount “per aver considerato il film come se fosse suo”.

A Quiet Place – Un posto tranquillo: Trama e successo al cinema

Una famiglia su uno scenario post-apocalittico cerca di sopravvivere in una fattoria, ma è costretta a vivere nel silenzio per non essere scoperta dalle presenze mostruose con il super-udito. L’unico modo per evitarli è di rimanere sempre in silenzio, ma qualcosa va storto e la famiglia si ritrova a dover fuggire dalle entità soprannaturali che hanno devastato tutto.

John Krasinski, doppiamente notevole, sia in studio che su schermo, accompagnato dall’attrice Emily Blunt, che colleziona un successo dopo l’altro, hanno interpretato questo horror distribuito dalla 20th Century Fox che ha raggiunto, a soli cinque giorni dall’uscita nelle sale, il top del box office con circa 50 milioni di dollari.

Mostrami di più

Ensa Fagnano

Ciao cari lettori. Sono Enza, laureata in Lingue e culture moderne, saltello tra traduzioni, scrittura e vita reale. Mi nutro di musica e libri dacché ne ho memoria. Suono le mie chitarre e dispenso sorrisi per rendere la giornata migliore.Credo nell'arte come unica salvezza per l'umanità.

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close