Mbappé al Paris Saint Germain non è solo una suggestione. Ecco i dettagli della trattativa

Si accende il mercato internazionale: anche Mbappé è nel mirino del Psg

Siamo al cospetto di un Paris Saint Germain famelico e pigliatutto. Dopo l’arrivo in pompa magna, sotto l’ombra della Tour Eiffel, da parte di Neymar, nell’arco dei prossimi giorni, potrebbe giungere la tanto attesa fumata bianca per quanto riguarda il giovane talento francese, classe 1998, Kylian Mbappé.

L’attaccante, attualmente in forza al Monaco, si è messo in luce nella scorsa stagione ottenendo il titolo di campione di Francia proprio con addosso la maglia biancorossa dei monegaschi. Quindici goal in Ligue 1, sei in Champions League ed altrettanti tra Cuope de France e Coupe de la Ligue, numeri che hanno ingolosito i maggiori club d’Europa con in testa il Real Madrid. Ed invece, nelle scorse ore, vi è stato il sorpasso da parte della dirigenza parigina, capeggiata dallo sceicco quatariota, Al-Khelaifi, che ha tutta l’intenzione di costruire una squadra di primissimo livello che possa competere agevolmente per la conquista della coppa dalle grandi orecchie.

Il Psg è pronto a versare alle casse del Monaco la cifra esorbitante di 160 milioni di euro più 20 di bonus, offrendo all’attaccante francese un contratto quinquennale da 18 milioni di euro a stagione, diventando così il secondo calciatore più pagato, dopo Neymar, presente in Ligue 1. La trattativa procede senza intoppi, con il placet, tra l’altro, del papà-agente del calciatore, Wilfrid Mbappé. Con l’innesto dell’attuale punta del Monaco, la compagine parigina potrebbe annoverare un reparto avanzato da far invidia alle maggiori corazzate d’Europa: Neymar e Mbappé a sostegno della punta centrale Cavani. Si prevedono goal a raffica, con l’obiettivo principale di non conquistare solamente la Ligue 1, che a questo punto rischia di diventare una pura formalità, quanto piuttosto di incutere timore ai vari Real Madrid, Bayern Monaco, Barcellona, Manchester United, City, Juventus, in ottica Champions League. Nel frattempo questi affari dal sapore altisonante, hanno scatenato un effetto domino principalmente per quanto riguarda il Barca, alla ricerca del sostituto di O’Ney. Sembrava tutto fatto per il brasiliano Coutinho, con il club blaugrana pronto a versare alle casse del Liverpool, la cospicua somma di 100 milioni di euro, ma attraverso un comunicato i Reds hanno espresso l’incedibilità dell’ex Inter, rifiutando qualsiasi tipo di cifra.

Mentre il calciatore non sembra aver preso bene tale decisione, tanto da non presentarsi all’ultimo allenamento, ufficialmente per un problema alla schiena, mentre i maligni pensano che dietro questa decisione si nasconda la volontà di Coutinho di lasciare l’Inghilterra al fine di abbracciare una nuova e stimolante avventura professionale in compagnia di Messi e Suarez. Un altro nome in cima alla lista dei desideri della società catalana è quello di Ousmane Dembélé, attaccante francese di proprietà del Borussia Dortmund. Nella giornata di ieri, il tecnico della compagine tedesca, Peter Bosz, aveva evidenziato la “fuga” da parte del calciatore, il quale non aveva fatto pervenire sue notizie, non essendosi presentato al centro d’allenamento.

Con il passare delle ore il mistero si è risolto, anche se dietro quest’atteggiamento piuttosto discutibile da parte di Dembélé vi sia la volontà dell’attaccante di cedere al corteggiamento dei blaugrana, dicendo addio alla Bundesliga. Aspettando che il Barcellona concretizzi queste idee di mercato ambiziose al fine di sopperire alla partenza di Neymar, il Paris Saint Germain indossa i panni da cannibale, costruendo una squadra altamente competitiva, in barba al fair paly finanziario, acquisendo le prestazioni sportive dei maggiori top player presenti nel panorama calcistico europeo.

Lorenzo Cristallo

Mi chiamo Lorenzo Cristallo, ho 30 anni e vivo a Torre de' Passeri in provincia di Pescara. Sono diplomato con il titolo di ragioniere. Il calcio e' la mia grande passione. Sono tifoso della Juventus ma seguo il calcio in tutte le sue dinamiche a 360 gradi. Sono un tipo socievole, molto preciso e puntuale e amo molto stare in compagnia. Sono un gran chiacchierone e mi piace discutere di vari argomenti non disdegnando quella sana critica nei giudizi delle cose.

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close