6 omicidi e massacri che hanno reso la domenica di Pasqua un giorno da temere

Pasqua è un momento di festa, non solo per la risurrezione di Gesù Cristo, ma anche per le uova di pasqua che si mangiano insieme a tutta la famiglia riunita in festa.

Purtroppo, la natura celebrativa della vacanza è facilmente sfruttato dai criminali, e non stiamo parlando solo di rubare le uova di Pasqua purtroppo. Questi sono alcuni dei crimini più efferati mai commessi durante la domenica di Pasqua.

James Ruppert che uccise la famiglia

La Domenica di Pasqua, nel 1975, il giorno dopo il 41° compleanno di James Ruppert, l’uomo si è svegliato ancora ubriaco dalla sera prima ed ha commesso la sparatoria mortale all’interno di un residence privato. In primo luogo ha sparato e ucciso il fratello Leonard, e poi la moglie di Leonard, Alma. Quando sua madre ha cercato di fermarlo, lui le ha sparato. Egli ha poi proceduto ad uccidere tutti gli otto figli di Leonard e Alma. Attualmente sta scontando due ergastoli.

Sanguinosa Pasqua a Chicago

Il crimine è sempre presente in alcune parti di Chicago, ma la Domenica di Pasqua nel 2014, ha portato alla formazione di una nuova unità crimine federale. Nove persone sono state uccise durante la baldoria del fine settimana causata dalle bande di Chicago. Oltre 35 feriti, tra cui sei bambini. Reagendo a questa notizia, il sovrintendente della polizia Garry McCarthy ha creato una nuova unità specializzata sui reati violenti, che mira a mantenere più tranquille le strade.

Il massacro di Colfax

Forse il peggior esempio di violenza razziale, il massacro di Colfax in Louisiana si è verificato nella Domenica di Pasqua del 1873, quando i democratici bianchi armati hanno attaccato le persone liberate di colore al palazzo di giustizia di Grant. Gli uomini sono stati brutalmente uccisi dopo che si erano arresi. I loro corpi sono stati gettati nel fiume, quindi non si conoscono le vittime, ma gli storici stimano che morirono tra le 62 e 153 persone.

L’assassinio di suor Margaret Ann Pahl

Il Reverendo Gerald Robinson era il cappellano del Mercy Hospital a Toledo, Ohio, dove ha incontrato suor Pahl, che aveva 71 al momento. La Domenica di Pasqua del 1980, Robinson ha strangolato Pahl e l’ha accoltellata 31 volte, tra cui nove volte nella forma di una croce rovesciata.

Ha anche presieduto il funerale di Pahl. Il caso irrisolto è stato riaperto, e un tagliacarte affilato è stato trovato tra le cose di Robinson e rispecchiava all’arma da taglio usata sul corpo di Pahl. Robinson è stato riconosciuto colpevole, ed è morto durante la detenzione nel 2014.

L’eredità di Dana Ewell

In quello che suona come il catalizzatore di un misterioso omicidio classico, Dana Ewell era un senior rispettato nel college, quando gli è stato detto dai suoi genitori benestanti che stava per essere tagliato fuori dall’eredità dopo la laurea. Ewell ha assunto il suo amico Joel Radovcich per uccidere la madre, il padre, e la sorella maggiore nella Domenica di Pasqua del 1992 in cambio di un po’ di eredità. Alla fine, gli zii di Ewell sospettavano che gli omicidi sono stati programmati dal loro nipote. Sia lui che Radovcich sono stati arrestati.

L’omicidio di Veronica Gedeon

I media erano in fermento nel 1937 dopo i tre omicidi durante il weekend di Pasqua, tra cui quello della famosa modella Veronica Gedeon. Il colpevole doveva essere Robert George Irwin, uno scultore. Più tardi, dopo essere stato espulso dalla scuola dove lavorava, ha deciso di uccidere il suo padrone di casa Mary Gedeon, il suo cameriere Frank Brynes, e la sua bella figlia Veronica. Egli è stato ritenuto “assolutamente folle” da parte dello Stato.

.

Tags

Wonder Channel Redazione

Siamo la redazione del magazine Wonder Channel, stacanovisti per passione. Siamo gli editori del magazine.

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close