Inter: Mazzarri Esonerato, ecco Mancini

Mazzarri Esonerato, ecco Mancini:


Mazzarri Esonerato, ecco Mancini – i due tecnici sulla foto

I tifosi dell’Inter non ne potevano più e ogni giorno chiedevano alla dirigenza la testa di Mazzarri. Thoir all’inizio non volle fare l’Erode e confermò il tecnico toscano alla guida della squadra di Milano ma i risultati e soprattutto il gioco stentavano a decollare. Oltre al rapporto burrascoso con i tifosi Mazzarri ebbe un diverbio con l’ex Presidente dell’Inter Massimo Moratti, che ancora detiene il 30% delle quote azionarie del club e che sicuramente avrà detto la sua in merito al futuro dell’allenatore. Infatti, subito dopo la sconfitta per mano della Fiorentina, Moratti disse a Thoir che l’ex tecnico dell’Inter Roberto Mancini era libero e che sarebbe stato il nome giusto per riportare la squadra ai fasti di un tempo.

Il magnate Indonesiano all’inizio non voleva licenziare Mazzarri, diciamocela tutta, anche per non accollarsi lo stipendio in grado di gravare sulle casse della società, che di recente hanno già subito il controllo dell’Uefa in merito ai conti non proprio puliti e che non rispettavano gli standard richiesti dal Fair Play Finanziario imposto dall’Uefa. Ma durante la notte ci deve essere stato un ripensamento e come riporta Sky Sport, il tecnico Walter Mazzarri è stato esonerato dalla guida della FC Inter con effetto immediato. Il sostituto è l’ex Roberto Mancini, contattato immediatamente dalla dirigenza interista per provare a risalire la classifica della serie A. All’ex tecnico del Manchester City sono stati offerti 2 anni e mezzo di contratto. L’allenatore di Jesi dovrebbe accettare la proposta e presentarsi alla pinetina così da guidare la squadra nel derby contro il Milan, che si giocherà dopo la sosta.

Tags
Mostrami di più

Wonder Channel Redazione

Siamo la redazione del magazine Wonder Channel, stacanovisti per passione. Siamo gli editori del magazine.

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close