Asia Argento, ai provini di “X Factor” rompe il silenzio sulla morye di Anthony Bourdain. Ma le polemiche non si placano

L'attrice italiana ha ringraziato colleghi e pubblico per averla aiutata a superare questi primi giorni si lutto. Ma per molti haters la responsabile del suicidio del compagno, é lei

Sono da poco cominciate le audizioni per la nuova edizione di “X Factor” e già un evento funesto si é abbattuto su uno dei giudici, anzi sul nuovo giudice di quest’anni, Asia Argento.

La settimana scorsa infatti, il suo compagno Anthony Bourdain, famosisimo chef pluristellato, si é suicidato.

Asia e le polemiche

Nonostante il tremendo lutto, Asia ha voluto essere presente ai provini e affiancare così i nuovi colleghi Fedez, Mara Maionchi e Manuel Agnelli.

Durante la tappa di Pesaro ha voluto prendere la parola e ringraziare colleghi e pubblico:

Questi sono stati i tre giorni che dovevano essere i più difficili della mia vita, ma grazie a voi e a queste persone, io sto sopravvivendo. E allora veramente grazie, veramente grazie

Ha detto l’attrice, con voce tremante ma decisa.

Non tutti però, sembrano aver digerito il fatto che Asia abbia continuato a lavorare nonostante la perdita del compagno, anzi, c’è cho addirittura la considera responsabile del gesto estremo di Bourdain. Pochi giorni prima della morte dello chef infatti, la Argento era stata paparazzata in compagnia di un altro uomo e questo, a detta degli haters, avrebbe portato Bourdain alla terribile decisione.

Ma a scendere in campo accanto ad Asia Argento, é l’amica e collega Rose McGowan, che con lei ha portato avanti la battaglia contro Harvey Weinstein.

La McGowan ha chiesto infatti di non infierire nei confronti dell’amica, spiegando che lei e Bourdain, di comune accordo, avevano intrapreso una relazione  “aperta”, libera da qualsiasi schema e costrizione.

La McGowan ha aggiunto anche che Anthony Bourdain non avrebbe mai voluto vedere la sua Asia buttarsi giù e trascurare il lavoro.

Asia, Anthony e il movinento “Me too”

La morte di Bourdain arriva al termine di un anno molto impegnativo per Asia Argento, iniziato con le accuse di molestie a carico del potentissimo ormai ex-produttore Harvey Weinstein. Proprio nel compagno, l’attrice aveva trovato il suo maggiore sostenitore e assieme all’amica Rose McGowan, ha gettato le basi per quello che ora é il movimento “Metoo”

Speriamo che l’esperienza professionale dietro il bancone di “X Factor” possa portare un po’ di serenità ed equilibrio alla bella attrice nostrana.

Tags

Lisa Coraini

Ciao! Io sono Lisa, sono nata a Ferrara nel lontanissimo 1981. Sono la mamma sognatrice di due fanciulli e alla comunissima routine di commessa, contrappongo la straordinaria passione per il cinema: a 3 anni infatti, grazie ai miei nonni metto piede per la prima volta in una sala cinematografica e ne rimango letteralmente folgorata. Steven Spielberg diventa subito il mio regista prediletto. Amo scrivere, viaggiare (meta preferita: la verde Erin) e... La musica! Micheal Jackson, George Michael, Dire Straits e gli U2 sono gli artisti con i quali cresco, ma il mio grande amore sono sempre stati e sempre saranno i grandissimi Queen.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close