Arrivano le prime immagini del remake di “Suspiria” firmato da Luca Guadagnino: Dakota Johnson é irriconoscibile

Dopo quarant'anni il film cult di Dario Argento rivive nel remake del regista siciliano, che promette di dar vita ad un nuovo incubo

Sono state rilasciate oggi le prime immagini del remake di “Suspiria”.

Dopo quarant’anni dal cult horror di Dario Argento torna sul grande schermo per la regia, questa volta, di Luca Guadagnino.

La pesante eredità di Dario Argento

Lontano dalle struggenti atmosfere di “Chiamami col tuo nome”, successo a livello mondiale, Guadagnino si cimenta qui col genere horror… E che horror! L’originale di Dario Argento uscito nel 1977 diventò subito un cult, entrando di diritto nella storia del cinema non solo italiano ma mondiale. Furono molti, negli anni successivi, i film che si ispirarono a “Suspiria” e allo stile del maestro italiano. L’eredità é perciò pesante, ma questo Guadagnino lo sa e promette di dar vita ad un film che sarà sì un remake, ma che saprà splendere di luce propria (se di luce si può parlare in un’opera di questo genere).

Presentato al CinemaCon di Las Vegas il mese scorso, il film, secondo alcune fonti, sarebbe un mix tra “L’esorcista” e “Il cigno nero” nella Berlino degli anni ’70 e le prime immagini sono state così raccapriccianti da indurre alcuni addetti ai lavori a lasciare la sala di proiezione.

Dakota e le altre

Nel ruolo della ballerina protagonista Susy Bennet (interpretata nell’ originale da Jessica Harper) troviamo un’ irriconoscibile Dakota Johnson che con i suoi inediti e lunghissimi capelli rossi in pieno stile anni ’70, sembra essere lontana anni luce dalla Anastasia Steel di “50 sfumature”.

“Supiria” per la giovane attrice americana rappresenta il vero e proprio banco di prova, dopo la mediocre saga che l’ha fatta conoscere al grande pubblico. Ad ogni modo il coinvolgimento di Dakota nel progetto di Guadagnino dev’essere stato forte se come ha dichiarato qualche settimana fa, ha dovuto intraprendere un ciclo di psicanalisi per affrontare le riprese.

Eravamo in un albergo abbandonato in cima a una montagna: c’erano 30 pali del telefono sul tetto, quindi c’era elettricità che pulsava attraverso l’edificio, e tutti stavamo andando fuori di testa

Ha dichiarato la bella figlia di Melanie Griffith e Don Johnson.

Accanto a lei troveremo Tilda Swinton nei panni della direttrice della prestigiosa scuola di danza, e la giovanissima Chloë Grace Moretz.

“Suspiria” uscirà nelle sale americane il 2 novembre prossimo. Vedremo se il nostro Luca Guadagnino riuscirà a convincerci anche in questo frangente.

Tags
Mostrami di più

Lisa Coraini

Ciao! Io sono Lisa, sono nata a Ferrara nel lontanissimo 1981. Sono la mamma sognatrice di due fanciulli e alla comunissima routine di commessa, contrappongo la straordinaria passione per il cinema: a 3 anni infatti, grazie ai miei nonni metto piede per la prima volta in una sala cinematografica e ne rimango letteralmente folgorata. Steven Spielberg diventa subito il mio regista prediletto. Amo scrivere, viaggiare (meta preferita: la verde Erin) e... La musica! Micheal Jackson, George Michael, Dire Straits e gli U2 sono gli artisti con i quali cresco, ma il mio grande amore sono sempre stati e sempre saranno i grandissimi Queen.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close