Luke Cage 2: recensione con pro e contro della serie tv

Introduzione della Recensione di Luke Cage 2

Luke Cage arriva alla seconda stagione pienamente intenzionato a soddisfare le esigenze del suo pubblico. La storia è diventata sempre più oscura e i personaggi ancora più complessi. Questo si traduce in un approccio più maturo alla trama del supereroe nero. I poteri dei protagonisti dei film della Marvel Cinematic Universe spesso vanno in secondo piano quando ci si trova di fronte a un dramma profondo, che prende in esame alcuni seri problemi culturali e sociali.

NOTA: questa sarà una recensione senza spoiler.

Ambientata dopo gli eventi di The Defenders e la prima stagione di Luke Cage, questa seconda stagione ci mostra Carl Lucas/Luke Cage (Mike Colter) in versione uomo libero. Ora pattuglia apertamente Harlem e, quando trova un po’ di tempo libero, riesce a trascorrere delle ore in compagnia della sua fidanzata Claire Temple (Rosario Dawson). Per un momento, il futuro appare molto luminoso. Ma non è proprio così!

Continua alla seconda pagina.

1 2 3Pagina successiva
Tags

Ale Wonder

Salve a tutti, mi chiamo Alessandro Aru e sono il fondatore/CEO di questo web magazine.Mi occupo di digital marketing, web-social & music, seo & music manager. Sono appassionato di cinema, buon cibo, storia, natura, Fiorentina ed arte in generale.Sono critico ma razionale. ;D un saluto...Ale!

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close