Ataribox: 24 anni dopo Atari Jaguar arriva la nuova console

 

Ataribox

Sono passati ben 24 anni da quando la Atari, una delle più famose case produttrici di videogiochi e hardware per uso videoludico, ha rilasciato la console a 32 bit Atari Jaguar – era il lontano 1993 – ed è arrivato il momento di tirare fuori un’altra chicca.

Infatti, durante l’ultima conferenza E3 tenutasi a Los Angeles lo scorso giugno, la casa ha annunciato lei: la Ataribox. Non erano stati rilasciati molti dettagli a riguardo ma, adesso, possiamo vedere con i nostri occhi ciò che Atari ha in serbo per noi:

Ataribox

La console è definita una retro-console: infatti, l’obiettivo di casa Atari è riunire vecchi e nuovi videogiocatori attraverso l’utilizzo di una console che dà la possibilità di giocare titoli classici ma anche titoli più recenti, dichiarando la somiglianza hardware con quella di un PC.

La sua linea è ispirata alla console Atari 2600 ed è proposta nelle versioni wood edition, con pannello anteriore in legno, e black/red edition.

Il pannello anteriore è disponibile in vetro o in legno e la socca presenta una trama a righe, con parte superiore rialzata rispetto a quella anteriore.

Ataribox

Ataribox

Dal punto di vista tecnico, non sappiamo ancora molto, ma possiamo dirvi che la console è provvista di quattro porte USB, un’uscita video HDMI e uno slot SD.

Ataribox

Riguardo il rilascio di ulteriori notizie riguardo la nuova console, Atari comunica di voler procedere passo dopo passo nella realizzazione e nel lancio di questo nuovo progetto per fare le cose nel miglior modo possibile.

Probabilmente, ciò è dovuto al flop della vecchia console, che per loro è come una ferita ancora aperta, e non vogliono ricadere nell’errore.

Noi apprezziamo la volontà di Atari di fare le cose per bene ma bramiamo ulteriori news da parte loro.

Vincenza Iovino

Io sono Vincenza, ho 23 anni e sono di origini siciliane. Vivo a Pesaro, dove studio Lingue orientali e sono prossima alla laurea (si spera molto presto!). Amo riempire il mio tempo libero di musica, film e serie TV e libri ma, più di tutto, amo scrivere e cantare.

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close