Putin: Perdonare i terroristi spetta a Dio, ma per mandarli da lui ci penso io.

Un Vladimir Putin sagace che ha un chiodo fisso: vuole la testa del califfo, e sicuramente se ne frega se si trova su un piatto d’argento o di plastica, lui vuole sconfiggere l’Isis ed i terroristi.

Conosciuto per la sua linea dura, l’ultima citazione del presidente russo Vladimir Putin ha fatto il giro dei social media.

Un tweet della sig.ra Remi Maalouf, una notizia di ancoraggio sul canale televisivo Russia Today, mette in luce il pensiero di Putin contro i terroristi:

“Perdonarli spetta a Dio, ma per mandarli da lui ci penso io.”

La signora Maalouf più tardi ha detto in un tweet successivo che la citazione era falsa e si è scusata, chiarendo che aveva preso la news tramite un post su Facebook.

Sulla scia degli attacchi terroristici di Parigi il 13 novembre, che hanno ucciso almeno 129 persone, Russia e Francia hanno deciso di coordinare i loro servizi militari nei confronti dello Stato islamico in Iraq e Siria (ISIS).

Putin, parlando ai suoi alti ufficiali, aveva giurato vendetta spietata per gli attacchi, e gli aerei militari dei due paesi hanno scagliato parecchie bombe sulla roccaforte ISIS di Raqa all’inizio di questa settimana.

“E’ necessario stabilire un contatto diretto con i francesi e lavorare con loro come alleati”, ha detto Putin

La furia della Russia è dovutaQuesto incidente ha causato la morte di tutte le 224 persone a bordo, la maggior parte dei quali sono stati i russi Tornando a casa da una vacanza.

Putin è arrabbiato per l’aereo abbattuto che ha causato la morte delle 224 persone a bordo…

“Li cercheremo in tutto il mondo, ovunque si stanno nascondendo. Li troveremo ovunque sul pianeta e li puniremo.” 

Wonder Channel Redazione

Siamo la redazione del magazine Wonder Channel, stacanovisti per passione. Siamo gli editori del magazine.

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close