Selena Gomez si mostra per la prima volta in bikini dopo l’intervento… ed è bellissima!

Sempre bellissima Selena Gomez

Dopo che la venticinquenne Selena Gomez è stata fotografata in bikini mentre era in vacanza in Australia con i suoi amici, i bulli sui social media l’hanno attaccata per via della sua struttura corporea più curvilinea.

Ma questi qui non hanno di meglio da fare?

Ma ieri sera la cantante – che non si era mostrata ancora in bikini dopo l’intervento di trapianto al rene – ha risposto ai critici pubblicando un video di se stessa mentre si stava godendo le vacanze.

“Il mito della bellezza – un’ossessione per la perfezione fisica che intrappola la donna moderna in un ciclo senza fine di disperazione. Ho scelto di prendermi cura di me stessa perché voglio, non per provare qualcosa a qualcuno,” ha detto Selena.

Nel filmato di Gomez, lei e i suoi amici prendono il sole e ricreano un’iconica scena del Titanic.

Parlando a Today del suo trapianto (ha ricevuto un rene dalla sua amica Francia Raisa), la star si è aperta alla stampa riguardo ai cambiamenti fisici dopo l’intervento.

“Ho una sorta di deformazione che resterà lì per sempre”, ha detto a proposito del suo stomaco. “E questo significa che dovrò vestirmi diversamente. All’inizio è stata davvero, davvero dura, ma poi mi sono ripresa.” Ha poi detto a Billboard che si sentiva “meravigliosamente in linea con se stessa” nonostante non avesse gli “addominali perfetti”.

Selena Gomez ha ragione. Le ragazze vivono solo per l’apparenza ma quello che ci rende belli è anche il nostro lato interiore. Noi tra l’altro l’abbiamo votata come la donna più bella del 2018. Quindi nonostante l’intervento è sempre stupenda.

Tags
Mostrami di più

Ale Wonder

Salve a tutti, mi chiamo Alessandro Aru e sono il fondatore/CEO di questo web magazine.Mi occupo di digital marketing, web-social & music, seo & music manager. Sono appassionato di cinema, buon cibo, storia, natura, Fiorentina ed arte in generale.Sono critico ma razionale. ;D un saluto...Ale!

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close