Calcio

Mohamed Salah, nuovo giocatore della Fiorentina va controcorrente: il calcio italiano è di alto livello.

Mohamed Salah. Foto Ansa.

Sentite cosa dice il nuovo giocatore della Fiorentina. Mohamed Salah: il calcio italiano è di alto livello.


Allora forse il campionato italiano non fa proprio così schifo. Se un giocatore giovane e di talento come Mohamed Salah ha scelto la Serie A rifiutando altre destinazioni estere significa che il nostro calcio, nonostante le varie vicissitudini, ha mantenuto un certo appeal anche sul suolo straniero.

Ecco le domande poste dai giornalisti nella conferenza stampa di presentazione di Mohamed Salah:


Perché ha scelto l’Italia? “Il livello è molto alto in Italia. Credo che coloro che lasciano l’Italia lo facciano per provare nuove esperienze”.

Il ruolo preferito? “Ho giocato al Basilea nel 4-3-3 come ala destra o sinistra, ma anche come seconda punta”.

Ci sono giocatori che hanno giocato in Italia che l’hanno ispirata? “Certo, Batistuta, Baggio, Del Piero. Ma anche tanti altri”.

Perché il numero 74? “L’ho scelto per le vittime della tragedia a Port Said. Mi sembrava giusto prendere questo numero per omaggiarli e non dimenticare”.

Il suo futuro? “Voglio fsre bene a Firenze e vincere qui. Non ho intenzione di tornare al Chelsea. Penso alla Fiorentina”.

La guerra che comprende il mondo musulmano? “Sono un calciatore e non mi interessa parlare di politica”.

Il Chelsea e la sua partenza? “Ho parlato con la società e ho espresso la mia volontà di intraprendere una nuova avventura per poter giocare con più continuità”.

Le sue presunte dichiarazioni contro Israele? “Non ho mai parlato di queste cose e non voglio parlarne”.

Dove deve migliorare Salah? “Sono giovane, posso migliorare in tutto. Spero di farcela qui a Firenze”.

Conosce Cuadrado? “Non personalmente ma spero di entrare nel cuore dei tifosi della Fiorentina come ha fatto lui in passato”.

Come risolvere il problema della lingua? “A Basilea e a Londra parlavo in inglese. Qui farò lo stesso, ma comunque sia voglio imparare l’italiano e dalla prossima settimana inizierò un corso”.

Le prime impressioni su Firenze? “Mi trovo già molto bene a Firenze. Prima di venire ho parlato con Hegazy che mi ha tranquillizzato sia sulla squadra che sull’ambiente che avrei trovato qui”

Domenica potrà essere convocato? “Si. Il transfer è arrivato e domenica sarò a disposizione del Mister”.

Felice di essere stato inserito nella lista Uefa? “Sono contento per me ma dall’altra parte mi dispiace per i miei compagni che sono rimasti fuori”.

Come sta fisicamente? “Spero di essere pronto, sono qui per giocare e cercherò di convincere il mister a farmi giocare sempre”.

Puoi anche vedere il Video completo della conferenza stampa qui sul sito ufficiale della Fiorentina “Viola Channel”.

Il suo arrivo a Firenze ha fatto impazzire gli Egiziani che hanno già invaso i profili ufficiali della Fiorentina per supportare il loro beniamino. Ecco un esempio della Salah mania, 32.000 like e più di 4000 commenti, quasi tutti firmati da Egiziani. Salah è arrivato alla Fiorentina per 6 mesi in prestito, estendibile per un altro anno. In più la Fiorentina ha la possibilità di acquistare il giocatore a titolo definitivo pagando il prezzo di riscatto fissato in sede di contrattazione. Siamo sicuri che se la viola non deciderà di riscattarlo perderà parecchi tifosi, quasi tutti Egiziani.

Pubblicazione di ACF Fiorentina.
Fonte
http://it.violachannel.tv/vc13-dettaglio-breaking/items/data_06-02-2015_salah-voglio-restare-a-lungo-alla-fiorentina-la-.html
Tags

Ale Wonder

Salve a tutti, mi chiamo Alessandro Aru e sono il fondatore/CEO di questo web magazine. Mi occupo di digital marketing, web-social & music, seo & music manager. Sono appassionato di cinema, buon cibo, storia, natura, Fiorentina ed arte in generale. Sono critico ma razionale. ;D un saluto...Ale!

Ti Potrebbe Interessare

Commenta L'Articolo

Close