Italia e Mondo

Bufera Lega: Rizzi arrestato per corruzione e riciclaggio, Maroni e Salvini delusi.

Corrompevano i funzionari pubblici così da vincere le gare d’appalto della Lombardia per la gestione dei servizi odontoiatrici. 21 gli arresti!

Fabio Rizzi, 49 anni, fedelissimo di Maroni e padre della riforma sulla sanità, è stato arrestato in un blitz che ha portato all’arresto di una ventina di persone tra cui per l’appunto il consigliere regionale Rizzi.

Il Gip Corbetta ha dichiarato:

“Hanno fatto del potere politico lo strumento per accumulare ricchezze, non esitando a strumentalizzare le idee del partito che rappresentano. La sfrontatezza e la facilità che tutti gli indagati svolgenti una pubblica funzione dimostrano nel violare costantemente i loro doveri istituzionali e le norme dello Stato portano ragionevolmente a ritenere che lo spaccato di illegalità che traspare dalla presente indagine costituisca per tutti l’abituale modo di gestire la ‘res publica’, totalmente svilita in ragione del proprio personale rendiconto.”

Maroni delusissimo per l’accaduto ha detto di essere molto incavolato e chiunque abbia sbagliato ne risponderà in giudizio. Salvini, da uomo social, ha pubblicato un post su Facebook per criticare l’accaduto.

Esco ora dal Parlamento Europeo e leggo degli arresti in Lombardia.Prima riflessione: chi sbaglia davvero, non merita…

Pubblicato da Matteo Salvini su Martedì 16 febbraio 2016

 

Wonder Channel Redazione

Siamo la redazione del magazine Wonder Channel, stacanovisti per passione. Siamo gli editori del magazine.

Ti Potrebbe Interessare

Commenta L'Articolo

Close
Close