Italia e Mondo

Un kamikaze fa 63 morti in Pakistan, il terrorismo è ovunque.

Un kamikaze fa 63 morti in Pakistan

63 morti tra cui parecchi cristiani e bambini.

E’ successo in Pakistan, e magari per questo motivo la notizia avrà un risalto minore rispetto alla tragedia di Bruxelles, e non capisco il perché, però nello stato medio-orientale sono morte – pochi minuti fa – sulle 60 persone per via dell’auto-esplosione di un folle kamikaze.

La tragedia è avvenuta a Lahore, in Pakistan, presso un parco dove tante famiglie festeggiavano la pasqua. 63 i morti e 200 i feriti. Un bilancio preoccupante che ci mette in allerta su una delle minacce attuali: “il terrorismo”.

La notizia è stata riportata dall’ANSA attraverso un portavoce che si occupa delle minoranze religiose.

Secondo la polizia il kamikaze si è fatto esplodere all’ingresso del parco mentre un’enorme folla guadagnava l’uscita. 63 persone non torneranno più in casa per colpa di un atto commesso da un folle.

I testimoni presenti hanno descritto la scena come un inferno, con resti umani e sangue ovunque. I feriti sono stati trasportati presso gli ospedali vicini attraverso taxi e mezzi di fortuna parcheggiati là vicino. Il parco di Lahore, dove è avvenuta la tragedia, non era presieduto dalle forze di polizia.

Wonder Channel Redazione

Siamo la redazione del magazine Wonder Channel, stacanovisti per passione. Siamo gli editori del magazine.

Ti Potrebbe Interessare

Commenta L'Articolo

Close
Close