Calcio

Di Natale non ama giocare contro il Napoli, perché?

Di Natale non ama giocare contro il Napoli

Questa è proprio una domanda a cui il solo Antonio Di Natale potrebbe rispondere, ovviamente con una risposta razionale e sincera senza giri di parole per far felici tutti. La mia domanda arriva dopo l’ennesima esclusione del campione di Pomigliano D’Arco dalla formazione titolare quando la sua squadra deve affrontare il suo Napoli. Per la precisione non è stato convocato.

Pierpaolo Marino, ex direttore sportivo del Napoli ha spiegato che Di Natale è troppo legato al Napoli e non ama giocarci contro. Lui ama la sua città ma alla fine ha deciso di andare altrove per giocare a calcio, sin dalle giovanili.

Ma anche se tifi per una squadra ci giochi e segni, magari come quelle due triplette segnate proprio da Di Natale nelle poche partite giocate contro il suo Napoli. Da quando il Napoli è tornato in Serie A, e quindi dal 2007/08, Napoli ed Udinese hanno giocato al San Paolo 9 volte e Di Natale ha giocato solo 4 di quelle partite…3 proprio i primi anni per poi essere sempre assente al San Paolo. Ora questo mal di trasferta è diventato un mal di Napoli anche casalingo. Un giorno vorremo proprio sentire Di Natale su questa vicenda, così da svelarci uno dei piccoli misteri del calcio moderno.

Le partite più belle contro il suo Napoli sono state nel 2010 e 2011…ad Udine con una tripletta decisiva rispedì i partenopei affranti verso Napoli.

Due triplette per Di Natale contro il Napoli…7 goal in 3 partite…un bel bottino. Anche questa domenica Di Natale non ci sarà e compiuti i 38 anni, rischierà di non giocare più contro il Napoli se deciderà di ritirarsi a fine stagione.

Wonder Channel Redazione

Siamo la redazione del magazine Wonder Channel, stacanovisti per passione. Siamo gli editori del magazine.

Ti Potrebbe Interessare

Commenta L'Articolo

Close
Close