Wonder Channel

La star di Gossip Girl Ed Westwick accusato di aver violentato un’attrice americana, la sua risposta

Westwick nega le accuse rivoltegli e dice: “Non ho mai costretto una donna in alcun modo”

La star di Gossip Girl Ed Westwick è stata accusata di aver violentato un’attrice americana tre anni fa. Lui ha negato le accuse.

In un post di Facebook, Kristina Cohen sostiene di essere stata violentata dall’attore britannico, trentenne, dopo aver visitato la sua casa. L’attrice di 27 anni afferma di aver visitato la casa di Westwick insieme al suo attuale ragazzo e che desiderava andarsene già all’inizio perchè si sentiva a disagio.

L’attrice si trovava nella stanza degli ospiti per dormire, e sostiene di essersi svegliata e di aver trovato Westwick in cima a lei. Cohen afferma che Westwick poi l’ha tenuta ferma e l’ha violentata.

“Così me ne sono andata  nella stanza degli ospiti dove finalmente mi sono addormentata, sono stata svegliata bruscamente da Ed sopra di me. Gli ho detto di smettere, ma era forte. Ho combattuto con tutte le mie forze, ma ha afferrato il mio volto nelle sue mani, scuotendomi, dicendomi che voleva fare sesso con me. Ero paralizzata, terrorizzata. Non potevo parlare, non potevo più muovermi. Mi ha tenuto giù e mi ha violentato “.

Cohen ha anche accusato il suo ex-ragazzo per averle “dato la colpa”, dopo averlo dichiarato come “partecipante attivo” nell’attacco.

Westwick, che ha interpretato Chuck Bass in Gossip Girl è stato recentemente visto in BBC Two Sitcom White Gold, ha poi risposto alle affermazioni in un post su Instagram, scrivendo: “Non conosco questa donna. Non ho mai costretto nessuna donna. Certamente non ho mai commesso stupri”.

Queste affermazioni sono venute fuori a seguito delle accuse di assalto sessuale che hanno visto partecipe il mondo Hollywoodiano, con il caso di Harvey Weinstein e l’attore Kevin Spacey entrambi gravemente accusati.