Talent Show

Reggie Yates si dimette dal programma Top of the Pops Christmas and New Year specials

Tutto sulle dimissioni e sulle parole offensive del presentatore

Quest’anno, Reggie Yates ha presentato le proprie dimissioni come co-presentatore di Top of the Pops Christmas and New Year specials.

Il veterano annunciatore dei Top of the Pops specials UK ha dichiarato la difficile e travagliata decisione da lui presa. Ad ogni modo, Reggie continua a discutere dei suoi commenti considerati antisemiti condivisi all’interno di un podcast.

Reggie Yates Fearne Cotton presentano TOTP Christmas
Reggie Yates Fearne Cotton presentano TOTP Christmas

Reggie Yates utilizza parole offensive in un podcast

Parlando della nuova ondata delle grime stars, il presentatore ha espresso il proprio pensiero a dir poco ambiguo e offensivo. Di fatti, l’annunciatore avrebbe dichiarato di sentirsi eccitato grazie a questo nuovo fenomeno di artisti indipendenti che non si farebbero burattinate da un “ random fat Jewish guy” (un grasso ebreo) di Londra Nord.

Le parole a dir poco offensive rappresentano l’evidente e lampante stereotipo “dell’ebreo ricco e avido”. Ovviamente tali espressioni sono state seguite da delle pubbliche scuse da parte della star. Ad ogni modo, fare ammenda non é bastato e dunque il presentatore ha dovuto fare un passo in più. Reggie Yates ha dunque dovuto dimettersi dal programma annuale della BBC.

Le scuse di Reggie Yates

Il presentatore ha pubblicato un post su Twitter dicendo di essersi reso conto che , di fatto, le sue parole nella registrazione avevano rinforzato degli stereotipi offensivi. Reggie ha capito di aver ferito molte persone con le proprie espressioni e  ha affermato che tali frasi non sono giustificabili per alcun motivo, in nessun contesto.

Inoltre, l’annunciatore a proseguito affermando che tali parole non si addicono a ciò che veramente pensa. Tutto ciò si é rivelato come una grande lezione per la celebrità televisiva che ha terminato il proprio discorso scusandosi con la comunità ebraica e con le persone nell’industria musicale che si sono sentite indignate per le sue dichiarazioni.

Bisogna sapere che, giustamente, la  BBC agisce molto severamente contro azioni simili. Parole come quelle di Reggie, di fatto, non vengono prese alla leggera nel colosso mediatico britannico. Dunque, si può essere certi che la BBC non appoggi in alcun modo le espressioni utilizzate dal presentatore.

Come già preannunciato, le performance del Top of the Pops Christmas and New Year specials di quest’anno includeranno artisti come  Ed Sheeran, Dua Lipa, Clean Bandit, Rita Ora, The Script, James Arthur, Craig David feat Bastille, e Paloma Faith. Non è ancora chiaro se ci sarà un altro presentatore a sostituire Reggie, ciò che é certo é che gli impiegati di BBC ci penseranno due volte  prima di utilizzare nuovamente parole così offensive!

Irene Chiaia

Ciao a tutti carissimi wonder fans sono Irene e ho 21 anni. I due difetti che mi contraddistinguono sono la caparbietà e la curiosità, infatti sono molto ostinata in tutto ciò che faccio e sono sempre alla ricerca di nuove esperienze ed emozioni. Nella vita di tutti i giorni sono un ingegnere del suono, un’artista una cantante e una regista radiofonica. Come potrete immaginare la musica é la mia vita!

Ti Potrebbe Interessare

Commenta L'Articolo

Close