CinemaItalia e Mondo

Kate Winslet e Leonardo Di Caprio aiutano una giovane madre a combattere il cancro

Kate Winslet è scesa in campo contro il cancro, aiutando una giovane madre a ricevere le cure adatte. Con lei, l’amico e collega Leonardo Di Caprio

Questa mattina, in uno show televisivo statunitense, c’è stato l’intervento telefonico dell’attrice Kate Winslet che ha ricordato la scomparsa di sua madre a causa del cancro, e la sua volontà di aiutare le donne che si ritrovano a dover combattere quello stesso nemico.

In prima linea, per ringraziare l’impegno di Kate Winslet, è stata la giovane donna inglese Gemma Nuttall, che grazie alle cure finanziate dalla raccolta fondi voluta dalla Winslet, è finalmente riuscita a sconfiggere il cancro.

La storia di Gemma Nuttall

La storia di Gemma ha inizio nel 2013, quando, dopo aver scoperto di essere incinta, i medici le hanno comunicato la presenza di grandi cisti ovariche e di un tumore molto aggressivo, che avrebbe ben presto attaccato tutto il corpo. Intenzionata a portare avanti la gravidanza, Gemma ha rifiutato tutte le cure, fino alla nascita della sua bambina, Penelope, nel 2014. Qualche settimana dopo, Gemma ha iniziato un ciclo di chemioterapia, ma purtroppo i medici le hanno comunicato che non c’era molto da fare, perché la situazione era molto grave.

Gemma non si è arresa ad un verdetto così negativo, e ha iniziato a fare delle ricerche circa cure alternative ed efficaci contro il cancro, e ha iniziato una raccolta fondi per potersi permettere delle cure di immunoterapia.
L’immunoterapia, come suggerisce il nome, è una cura che va a fortificare il sistema immunitario in grado di combattere le cellule tumorali. Non potendosi permettere le cure, molto costose, Gemma ha aperto un gruppo di supporto e una raccolta fonde, ed è qui che è intervenuta Kate Winslet.

Kate, Leo e la raccolta fondi

Quando Kate Winslet ha letto della raccolta fondi per Gemma Nuttall, si è subito messa in opera per poterla aiutare concretamente. La stessa attrice, infatti, aveva di recente perso la madre proprio per un cancro alle ovaie, e si è subito sentita vicina alla giovane donna. Insieme a Leonardo Di Caprio, ha quindi organizzato delle cene per la raccolta dei fondi, portando Gemma velocemente al suo traguardo raccogliendo per lei 1,3 milioni di dollari. Ora l’attrice è pronta a fare un’altra fondazione in aiuto di tutte le donne che si trovano nella situazione in cui era Gemma.

Dato che abbiamo raccolto più del necessario per Gemma- ha dichiarato l’attrice -ora sono in grado di creare un’altra fondazione che aiuterà nello specifico le persone che si trovano nella stessa situazione di Gemma.

Dal canto tuo, Gemma Nuttall ha voluto dichiarare tutta la sua riconoscenza alla Winslet, ringraziandola pubblicamente con le parole “Mi hai salvato la vita”. Presto Gemma e Kate s’incontreranno e potranno conoscersi di persona. Una storia a lieto fine, che ci ricorda quanto si possa essere utili alle persone che hanno bisogno e a se stessi.

Tags

Valentina Addesso

Amo vivere e scrivere per il cinema, la musica e le serie tv. Scrivere è per me un bisogno primario, come leggere, viaggiare e circondarmi di gatti.

Ti Potrebbe Interessare

Commenta L'Articolo

Close
Close