La Casa de Papel diventa la nuova star della costellazione di Netflix series

Tutto sulla serie crime thriller spagnola La Casa de Papel

Conosciamo tutti la piattaforma di streaming comunemente chiamata Netflix. Il servizio online ha sempre entusiasmato il pubblico del web soprattutto per le proprie sensazionali ed incredibili serie TV. Dai Marvel Originals a Narcos, Netflix non ha mai fatto mancare una vasta scelta di progetti del piccolo schermo di altissima qualità.

Ad ogni modo, le serie della piattaforma si sono effettivamente evolute alzando lo standard di perfezione non solamente nel Regno Unito o negli Stati Uniti. Infatti, Il colosso del web ha prodotto grandi chicche del piccolo schermo anche in Messico ( con la famosissima serie intitolata Ingobernable), in Belgio ( con Hotel Beau Sejour)  e in Italia ( con la serie di estremo successo meglio conosciuta come Suburra).

La Casa de Papel: la serie

Questa volta é stato il turno della caliente Spagna con il nuovo gioiello della piattaforma di streaming intitolato La Casa de Papel. La serie é un crime thriller molto intenso che catapulta lo spettatore al vero e proprio cuore della trama. La storia tratta di un gruppo di individui criminali che non hanno nulla da perdere.

Ogni membro della banda in questione é stato scelto appositamente dal personaggio comunemente chiamato “Il Professore”, un uomo colto, intelligente, perspicace e molto attento al dettaglio. Questo boss ha organizzato meticolosamente ogni particolare del colpo che questo gruppo di criminali farà alla Fábrica Nacional de Moneda y Timbre.

I rapinatori,  che vengono presentati inizialmente con il loro nome d’arte ( Tokio, Berlin, Helsinki, Rio, Oslo, Nairobi, Mosca e Denver) vengono istruiti per ben cinque mesi al fine di effettuare una rapina da eroi. Con tale termine si intende un colpo senza violenza, senza uccisioni e senza il furto di denaro altrui. Il premio? una refurtiva di ben 2,4 miliardi di euro. Niente male direte!

Ad ogni modo, durante questi mesi di preparazione, sbocciano dei sentimenti all’interno della combriccola di talentosi criminali. Queste emozioni sfoceranno poi in delle complicazioni nel momento della rapina. Effettivamente, nonostante il minuzioso piano a regola d’arte del professore, sin dall’inizio, non tutto va come sperato.

La Casa de Papel: un progetto d’alta qualità

Durante tutta la serie lo spettatore é guidato dalla voce e dal punto di vista di Tokio (Úrsula Corberó), una giovane donna portata per la violenza che si ritrova risucchiata in questo grande schema in un momento di totale disperazione.

Durante il corso dei 13 episodi della prima stagione, riusciamo a conoscere nel profondo ognuno degli 8 membri della banda. Effettivamente la serie ci dona anche qualche flash del loro passato e ci mostra i loro desideri più nascosti.

In ogni caso, il progetto non esalta solamente i personaggi dei rapinatori. Infatti lo spettatore riesce anche a conoscere da vicino altre figure tra gli ostaggi e i membri della polizia.

L’aspetto meraviglioso di questa serie é proprio la freschezza del progetto che sembra sempre nuovo, diverso ed inaspettato ad ogni colpo di scena. I dialoghi sono estremamente accattivanti e trascinano lo spettatore nell’universo della serie permettendogli di navigare nella mente dei personaggi ma lasciandogli il giusto margine per sorprendersi ad ogni climax.

Anche le performance dei grandi attori sono da elogiare, il cast é riuscito, non solamente ad essere credibile nelle proprie performance ( senza creare figure caricaturali), ma ha fatto sì che ogni personaggio si incastrasse perfettamente nell’ensemble della trama.

Lo spettatore rimane catturato sin dalla prima inquadratura della serie ( che vede Tokio saltare giù dal proprio letto). Nella trama la posta in gioco é molto alta, il che aggiunge una tensione capace di fermare il cuore al pubblico. Inoltre l’intensità , la dinamicità e l’energia della serie incollano letteralmente la platea alla poltrona.

In conclusione, la serie é un vero capolavoro! Il progetto di Alex Pina riesce a far battere all’impazzata il cuore dello spettatore offrendogli un thriller con un plot estremamente dinamico ma allo stesso tempo fortemente profondo quando si tratta della psicologia intricata dei personaggi.

Il cast della La Casa de Papel
Il cast della La Casa de Papel

La Casa de Papel: la seconda stagione

Nonostante i rumors sulla possibile censura della serie nella propria Madre Patria, La Casa de Papel continua ad affasciare spettatori da tutto il mondo. Tutti stanno già aspettando con ansia la seconda stagione dello show che, probabilmente, debutterà sul servizio di streaming online a maggio del 2018. Nell’attesa, Netflix non ci lascia a bocca asciutta. Infatti se avete apprezzato la serie tv spagnola potete sempre optare per i due nuovi thriller della piattaforma intitolati  La Mante e The Frozen Dead.

Irene Chiaia

Ciao a tutti carissimi wonder fans sono Irene e ho 21 anni. I due difetti che mi contraddistinguono sono la caparbietà e la curiosità, infatti sono molto ostinata in tutto ciò che faccio e sono sempre alla ricerca di nuove esperienze ed emozioni. Nella vita di tutti i giorni sono un ingegnere del suono, un’artista una cantante e una regista radiofonica. Come potrete immaginare la musica é la mia vita!

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close