Ecco perchè siamo contrari alle Olimpiadi di Roma 2024.

Virginia Raggi - sindaco Roma
Virginia Raggi, il sindaco di Roma per il Movimento 5 Stelle.

Virginia Raggi ed anche noi diciamo no a Roma 2024.

Diciamo senza introduzioni strane che le ipotetiche Olimpiadi del 2024 a Roma provocherebbero un magna magna generale come era già successo in passato. In uno stato italiano come quello attuale, dove a regnare sono le organizzazioni mafiosi, diventa impossibile organizzare un evento di questo tipo dove ad arricchirsi sarebbero solo i criminali.

Il no alle Olimpiadi è già nella mente di Virginia Raggi, il nuovo sindaco di Roma, e sarà messo a verbale quando incontrerà il presidente del Coni Malagò. La mozione per ritirare la candidatura è già pronta. Ora la mozione dovrà annullare quella precedente di Marino.

Malagò ha chiesto un incontro in diretta streaming, ma la Raggi ha detto di no. L’incontro sarà privato e poi ci sarà la conferenza stampa di rito alle 15: 30.

Alla fine l’incontro in privato tra la Raggi e Malagò non c’è stato a causa di un ritardo di Virginia Raggi che nella conferenza stampa ha detto:

“Ho avuto un contrattempo, ho avuto qualche minuto di ritardo. Mi spiace che il presidente, proprio mentre stavo entrando in Campidoglio, abbia deciso di andare via. Stiamo ancora pagando i debiti per gli espropri di Roma 1960, ha aggiunto il sindaco. Non abbiamo nulla contro le Olimpiadi e contro lo sport ma non vogliamo che lo sport venga usato come pretesto per una nuova colata di cemento in città. Diciamo No alle Olimpiadi del mattone. Vengono fatte tante promesse in occasione delle Olimpiadi. Ci ricordiamo bene come sono andati i Mondiali di Nuoto, ci siamo ritrovati con impianti abbandonati, inutilizzati che restano come scheletri e gusci vuoti. Le Olimpiadi sono un assegno in bianco che firmano le città ospitanti: ciò lo dice l’Università di Oxford in uno studio. Le Olimpiadi sono un sogno che diventa incubo. Non abbiamo dati di Rio ma abbiamo negli occhi le immagini degli abitanti di Rio”.

Alla fine Virginia Raggi ha preso una posizione positiva non dando il via libera per un evento che avrebbe creato ancora più problemi a questo paese che prima di affrontare questo tipo di manifestazioni, necessità di un rinnovamento interno. Brava la Raggi quindi.

Mostrami di più

Wonder Channel Redazione

Siamo la redazione del magazine Wonder Channel, stacanovisti per passione. Siamo gli editori del magazine.

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close