Carola Campagna conquista tutti ai Knockout di The Voice of Italy 3. Ecco il Video dell’esibizione.

Ci aveva già impressionato alle battle la 17enne Carola Campagna ed anche questa volta ha dimostrato a tutti di essere una delle cantanti da battere per la vittoria finale di The Voice of Italy 3.

Nei Knockout ha eseguito il brano Ti Sento dei Matia Bazar, l’ha interpretato benissimo e la sua vocalità è riuscita ad impressionare tutti, giudici compresi, che hanno riservato più di una parola al miele per la giovane Brianzola.

Però non è stata una scelta facile per J-Ax, anche perché la sfidante di Carola Campagna che di nome fa Ilenia Bentrovato si è esibita bene, scrivendo un testo per il brano di Eminem e Rihanna Love the way you lie.

J-Ax doveva scegliere chi tra le due portare al ballo dei Live ed ha scelto la più giovane Carola Campagna, che accede ai Live e si giocherà le sue chances per vincere The Voice of Italy 3.
Nell’altra sfida ed ultima dei Knockout ci sono Lele ed Arianna, il primo si esibisce con il brano Royals di Lorde mentre Arianna sceglie 50 mila di Nina Zilli come cavallo di battaglia.
E’ una bella sfida, Arianna canta bene, Lele deve far i conti con l’emozione ed un arrangiamento poco riuscito ma la voce c’è e fa la differenza. I giudici criticano un po’ entrambi per la presunzione e per la scelta dei brani. J-Ax ascolta e parte con la sentenza diplomatica che alla fine premierà Lele, perché come dice J-Ax, ho bisogno di uno che potrà diventare una star, e Lele ha le potenzialità per esserlo.
La sfida che fa più discutere è quella tra Davide Fusaro (che aveva disputato una bellissima battle contro la grande Alessandro Salerno e Tekla). Davide porta “Ordinary Love” mentre Tekla “Russian Roulette” di Rihanna.
Le prestazioni sono belle entrambi, Tekla all’inizio è apparsa un po’ imprecisa, ma ha recuperato sul ritornello, mentre Davide è stato impeccabile dall’inizio alla fine.
Se vogliamo fare un confronto canoro diciamo che Davide Fusaro è superiore, però Tekla è un personaggio, è la Miley Cyrus di The Voice. Negli show televisivi come The Voice oltre alle capacità conta anche la presenza scenica, quindi J-Ax ha deciso di portare ai Live Tekla proprio per puntare sul personaggio, oltre che sulla voce. Avrà avuto ragione? Staremo a vedere.
Tags
Mostrami di più

Wonder Channel Redazione

Siamo la redazione del magazine Wonder Channel, stacanovisti per passione. Siamo gli editori del magazine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close