Avicii prima di morire stava lavorando ad un album: probabile pubblicazione postuma?

A parlare è l’agente discografico di Avicii, il dj svedes morto all’improvviso venerdì scorso. L’artista stava lavorado ad un nuovo album

Se n’è andato all’improvviso, e con la sua morte a soli 28 anni, il giovane musicista e produttore Avicii ha sconvolto il mondo della musica. Una morte inaspettata ed improvvisa della quale ancora non si conoscono le vere ragioni, e un album lasciato incompiuto, un album che doveva uscire tra pochissimi mesi.

A parlare del lavoro rimasto sospeso di Avicii è il suo discografico Neil Jacobson, presidente della Geffen Records. L’uomo racconta di non essersi mai ritrovato in una situazione del genere, con tanto buon materiale ad un passo dalla pubblicazione, e che quindi non può né confermare né escludere l’uscita postuma dell’album di Avicii.

Mi siederò ad un tavolo con la sua famiglia e ne parleremo quando tutti avranno un momento di respiro. Non ho mai vissuto una cosa del genere con nessuno degli artisti con cui ho lavorato, men che meno così vicini a me. Quindi non so che fare. Proviamo a chiedere consiglio alla famiglia e a mettere insieme le nostre idee per capire ciò che Tim avrebbe voluto da noi.

Avicii, padre di alcune canzoni che l’hanno resto conosciuto e amato in tutto il mondo, era quindi pronto a portare fuori altra musica, a renderci partecipi della sua arte e del suo grande talento. In programma per il nuovo album, Avicii aveva anche in mente diverse collaborazioni che prtroppo ci restano sconosciute.

Tim aveva una lista di persone che sperava di poter coinvolgere nell’album- ha raccontato ancora il suo discografico -Questa è stata in realtà l’ultima conversazione che ho avuto con lui e mi sta perseguitando (…) Questa morte è una tragedia. Ora abbiamo queste canzoni incredibili e magiche.

Dopo la sua morte, le vendite degli album di Avicii si sono impennate; questo ci fa credere possibile l’uscita postuma del suo ultimo album di inediti, sempre se la sua famiglia sarà d’accordo. Siamo sicuri che il suo ultimo lavoro avrà tristemente un inevitabile successo.

Tags
Mostrami di più

Valentina Addesso

Amo vivere e scrivere per il cinema, la musica e le serie tv. Scrivere è per me un bisogno primario, come leggere, viaggiare e circondarmi di gatti.

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close