8 semplici trucchi che cambieranno il vostro modo di usare Facebook

Oh, Facebook. Sembra che tutti lo utilizzano a malincuore, ma tutti lo usano. Da una parte, è un modo divertente e facile per rimanere in contatto con persone che altrimenti non riusciremo a sentire così spesso, e, dall’altro, è un incubo di incontri, violazione della privacy e messaggi di spam. E non citiamo nemmeno i 5034929 inviti per giocare a Candy Crush Saga o altri giochi simili  mandati dalla stessa persona.

Tuttavia, Facebook è più malleabile di quanto la gente potrebbe pensare, basta scavare un po’ su di esso per capirlo maggiormente.

Ecco 8 trucchi Facebook che vi permetteranno di usare questo social al meglio:


1. Disattivare la notifica “visto” ai messaggi di Facebook.

La notifica “visto da tutti” di solito compare nella chat di gruppo, e può diventare scomoda se non si risponde. Se si preferisce non far sapere a tutti di aver visto il loro messaggio finché non si risponde, si può fare una delle due cose. Se stai usando Chrome come browser, è possibile utilizzare l’estensione Chrome Facebook Unseen, che blocca l’URL che invia la notifica a Facebook. Questa estensione farà in modo che appaia sempre che i messaggi non sono letti se non si risponde. Se non si utilizza Chrome, installare AdBlock Plus e quindi immettere il seguente codice nei filtri personalizzati: “facebook.com/ajax/mercury/change_read_status.php$xmlhttprequest”

2. Condividi con Facebook quando non sei su Facebook.

Se siete in viaggio e avete una connessione WiFi instabile, e non avete accesso a Facebook per qualsiasi motivo, si può effettivamente ancora postare un testo, video o una foto. Basta andare alla pagina Impostazioni e selezionare mobile dal menu a sinistra. Dovrete aggiungere il numero di telefono, e quindi riceverai un indirizzo post-by-mail. È possibile utilizzare questo indirizzo email per inviare a Facebook le cose dal telefono cellulare, anche se non si dispone di una applicazione Facebook. Le foto e i video caricati saranno pubbliche, ma è possibile modificare le impostazioni di privacy in seguito.

3. Modificare le informazioni personali senza che tutti lo sappiano.

Ogni informazione nella vostra sezione “About” può essere modificata, e ognuna di queste è dotata di un menu a tendina blu che ci dice chi può o non può vedere questa informazione. Se volete qualcosa di totalmente privato, selezionare “Solo Io” Se si desidera che alcune persone possono vedere e altri no, è possibile anche personalizzare l’elenco.

4. Usare Emojis con abbandono.

Se siete una di quelle persone che utilizza spesso le faccine per comunicare dovete sapere che Facebook le sostiene. Se siete su un computer, è possibile utilizzare una estensione per il browser come Show Me Emoji! così da includere questi piccoli geroglifici in stati, commenti e didascalie. Se siete su un iPhone, si può effettivamente scegliere “emoji” dal menu impostazioni della tastiera. Quando stai digitando qualcosa, basterà toccare l’icona a forma di piccolo-mondo sulla sinistra della tastiera per passare da normale a Emoji.

5. Prendere una pausa dai tossicodipendenti che pubblicano uno stato al secondo.

Tutti noi abbiamo almeno un amico super-fastidioso che posta un nuovo aggiornamento ogni secondo su tutto quello che accade intorno a lui. O forse vorresti solo evitare di vedere un posti della lunghezza di un romanzo con sproloqui politici dei tuoi parenti o amici. Fate clic sulla freccia rivolta verso il basso nell’angolo in alto a destra della loro casella di stato. Si otterrà la possibilità di smettere di seguirli, il che significa che vi resteranno amici, ma avrete anche un po’ di respiro senza vedere i loro post. Se volete vedere di più di loro, è possibile anche attivare le notifiche nello stesso luogo, che vi avviseranno ogni volta che questa persona pubblicherà qualcosa. E se qualcuno pubblica qualcosa di inappropriato, si può anche segnalare i contenuti. Ovviamente segnalate le cose sono che provocano una violazione e non perché non ti piacciono, altrimenti potreste essere penalizzati voi stessi da Facebook.

6. impedire alla gente di vedere gli aggiornamenti di stato.

È inoltre possibile nascondere se stessi da certe persone su Facebook. Forse ci sono colleghi che non hanno bisogno di conoscere la vostra vita o le vostre uscite settimanali, o forse ci sono parenti che non avrebbe apprezzato il vostro amore o altro. Quando si va a postare uno stato, è possibile selezionare il pulsante grigio a sinistra di “Post” e creare elenchi personalizzati di persone che poi non saranno in grado di vedere gli aggiornamenti di stato. Selezionare “Personalizzato” dal menu e aggiungere i nomi alla lista di persone che preferireste lasciare fuori dal giro. Bisogna essere consapevoli, però, che se vanno sul tuo profilo, essi saranno ancora in grado di vederli. Devi solo non verranno visualizzati sulla loro feed.

7. Pubblica un file GIF su Facebook.

Per qualche ragione, Facebook non permette alle persone di inviare .gif come foto, anche se sono i file che rappresentano un immagine. C’è un modo per arginare questa cosa. È necessario copiare l’URL dell’immagine GIF (tasto destro del mouse e poi copia), e poi postarlo nella casella di stato nello stesso modo in cui cui si farebbe con il testo. Facebook convertirà automaticamente il tutto in un collegamento con un pulsante di riproduzione.

8. Controllare la tua privacy.

Clicca sulle tue impostazioni sulla privacy in alto a destra per vedere le info sulla tua privacy. Si tratta di una rapida panoramica delle impostazioni e ti die rapidamente chi può vedere le nostre cose. Si può anche andare anche più sul dettaglio nella pagina principale impostazioni di privacy e affinarla sino a quando ti senti a tuo agio.

 


E’ facile avere paura quando si tratta dei propri dati personali pubblici su un portale così in uso come Facebook. Quindi alla fine basta essere attenti, personalizzare la propria Facebook ed il nostro profilo sarà più al sicuro da occhi indiscreti. 

Fonte
http://www.popsugar.com/tech/Facebook-Tips-Tricks-3440176#photo-35969035
Tags
Mostrami di più

Ale Wonder

Salve a tutti, mi chiamo Alessandro Aru e sono il fondatore/CEO di questo web magazine.Mi occupo di digital marketing, web-social & music, seo & music manager. Sono appassionato di cinema, buon cibo, storia, natura, Fiorentina ed arte in generale.Sono critico ma razionale. ;D un saluto...Ale!

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close