Il Volo terzi all’Eurovision, vince lo svedese Mans Zelmerlow.

Dopo aver trionfato a Sanremo la band italiana Il Volo ha portato il brano Grande Amore anche all’Eurovision Song Contest e tra l’altro erano dati anche tra i favoriti per la vittoria finale. Alla fine è giunto un bel terzo posto, dietro alla Russa Polina Gagarina che ha cantato A million voices ed allo svedese Mans Zelmerlow, che ha trionfato nettamente in questa gara con il suo brano Heroes. A noi è piaciuta molto anche l’esibizione di Elhaida Dani, che per chi non la conoscesse, ha vinto la prima edizione di The Voice e qui rappresentava l’Albania ma non ha ricevuto tantissimi voti. Vi proponiamo anche la sua perfomance perché a nostro avviso ha cantato molto bene ed il suo pezzo era dignitoso.

Elhaida Dani con I’m Alive:


[mom_video type=”youtube” id=”fsH9iVaZSaA” width=”591″ height=”333″]


Su 27 nazioni in gara arrivare terzi non è cosa da poco quindi alla fine la competizione è stata positiva, certo, c’è pur sempre del rammarico, perché quando si va vicini ad un traguardo si vorrebbe sempre avere di più, ma alla fine va bene così.

Il Volo terzi all’Eurovision Song Contest

La bella coreografia ed il pezzo più radio friendly dello svedese Mans Zelmerlow ha convinto tutti quindi c’è stato poco da fare, anche se tutti avevamo sperato di riportare il premio 25 anni dopo la vittoria di Toto Cutugno a Zagabria.

Mans Zelmerlow nella sua esibizione

Forse per l’anno prossimo in Svezia dovremo puntare su qualche brano più attuale e radiofonico in modo da convincere la giuria a votarci. Per sapere quale sarà il prossimo brano a competere all’Eurovision dovremo aspettare il prossimo Festival di Sanremo, sperando che anche questo segua i canoni dello show Eurovision, forse dovremo svecchiarci un pochino anche noi. Comunque ripetere l’ottimo risultato de Il Volo non sarà facile.

Ecco la perfomance de Il Volo all’Eurovision Song Contest con “Grande Amore”:


[mom_video type=”youtube” id=”1TOMqZV2jA8″ width=”591″ height=”333″]


Ovviamente il pronostico è stato rispettato in pieno, i bookmakers infatti davano già Mans Zelmerlow come vincitore e lo svedese non ha tradito le attese. Lo spettacolo è stato come sempre ottimo, con poche interruzioni e collegamenti per il voto rapidi e veloci. Sono stati circa 200 milioni i telespettatori collegati in tutti i paesi. 4 ore per ascoltare 27 canzoni con in più la comunicazione dei voti non sono tante, anzi, pochissime, da noi avrebbero fatto un 5 giorni di show, che si sarebbe rivelato di una noiosità totale.

Tags

Wonder Channel Redazione

Siamo la redazione del magazine Wonder Channel, stacanovisti per passione. Siamo gli editori del magazine.

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close