Recensione Red Sparrow: il nuovo thriller con Jennifer Lawrence

La recensione di Red Sparrow

Valutazione di Red Sparrow

Voto - 7

7

Una Lawrence oltre i confini

Red Sparrow è un thriller muscoloso e avvincente, che vanta l'allettante disconnessione tra azioni e parole. I meccanismi della trama sono ben oliati grazie al materiale originale di Matthews - l'autore era un ufficiale delle operazioni clandestine per la CIA. Purtroppo lo sceneggiatore non ha saputo sfruttare questo materiale al meglio e quindi il film si perde nella sua brutalità. Ottima invece la performance della Lawrence che si spinge oltre i suoi confini!

User Rating: 3.67 ( 3 votes)

Chi c’è nel cast di Red Sparrow?

Insieme alla protagonista Lawrence, il cast di Red Sparrow include Joel Edgerton, Matthias Schoenaerts, Charlotte Rampling, Mary-Louise Parker, Joely Richardson e Jeremy Irons.
È diretto da Francis Lawrence, che ha realizzato tre dei quattro film Hunger Games. Red Sparrow è basato sul romanzo di Jason Matthews con lo stesso nome.

La chimica tra Lawrence ed Edgerton non esiste “purtroppo” in questo film!

E la trama di Red Sparrow?

Dominika Egorova (Lawrence) è una prima ballerina al Teatro Bolshoi, e grazie a questa occupazione riesce a finanziare le cure mediche per sua madre (Richardson).

Purtroppo rimane ferita sul palco e tre mesi dopo, mentre arranca nelle fasi di recupero, Dominika riceve la sgradita visita di suo zio Vanja (Schoenaerts), vicedirettore del servizio di intelligence russo.
Costui pressa la nipote ad entrare nel progetto top secret Sparrow, in cui vengono plasmate attraenti reclute al fine di colpire i governi occidentali.

Prima che Dominika riesca a completare la sua formazione, viene inviata a Budapest per una missione in cui dovrà vedersela con l’agente della CIA Nathaniel Nash (Edgerton), l’unica persona che conosce l’identità di una talpa nel Cremlino con il nome in codice Marble.

Come si è comportata Jennifer Lawrence in Red Sparrow?

Lawrence dà tutta se stessa – fisicamente ed emotivamente – per impersonare questo ruolo impegnativo.

La vincitrice di un premio Oscar mette in risalto ogni centimetro del suo corpo nelle scene di seduzione, tra queste diventa difficile non citare le scene di tortura a prova di stomaco.
Non è certo un film per i deboli di cuore – la telecamera tra l’altro si sofferma parecchio su queste scene. Queste sequenze però sono molto utili in quanto riescono ad eliminare i punti morti. I downbeat sono spezzati dalle scene brutali. Vi dico solo che Saw in confronto a Red Sparrow sembra un cartone animato. Questa oscillazione tra le scene mantiene la narrazione abbastanza interessante e ci prepara alla grande rivelazione finale.

Foto di Jennifer Lawrence in Red Sparrow
Jennifer Lawrence in Red Sparrow

Jennifer si mette al servizio di una trama fitta, intrisa di tradimenti e audaci doppi incroci.
Fondamentalmente, in Red Sparrow, sono le donne a decidere i destini tristi, usando la loro astuzia e intelligenza per sconfiggere gli uomini in giacca e uniforme militare, che sono ingrassati e compiaciuti dell’illusione di esercitare il potere.

Jennifer Lawrence ha preso una decisione saggia quando ha deciso di continuare a lavorare per questo regista. Si tratta forse della migliore performance della Lawrence che continua a spingere i propri confini.

Quindi, qual è il verdetto finale per Red Sparrow?

Red Sparrow è un thriller muscoloso e avvincente, che vanta l’allettante disconnessione tra azioni e parole. I meccanismi della trama sono ben oliati grazie al materiale originale di Matthews – l’autore era un ufficiale delle operazioni clandestine per la CIA.

La pellicola manipola diverse sotto-trame. Il film vuole farci indovinare le vere intenzioni dei personaggi. Questo gioco funziona all’inizio, ma poi si impantana bruscamente. Due ore e venti sono troppe? La minuzia è necessaria per stabilire lo sviluppo del personaggio e della trama. La sceneggiatura di Justin Haythe tenta di catturare le sfumature del romanzo originale ma il suo adattamento vacilla. Non è facile portare questi romanzi densi e tortuosi sul grande schermo. Red Sparrow aveva bisogno di un copione diverso per sostenere la complessità del lavoro di Matthews.

Tutto sommato ho apprezzato Red Sparrow. Il film è tempestivo, sexy, intelligente e si colloca sopra la media nel genere spionaggio.

“Ogni essere umano è un mosaico di desideri. Siate il tassello mancante e vi dirà tutto,” recita un frase nel film.

Il trailer in italiano di Red Sparrow

Tags
Mostrami di più

Ale Wonder

Salve a tutti, mi chiamo Alessandro Aru e sono il fondatore/CEO di questo web magazine.Mi occupo di digital marketing, web-social & music, seo & music manager. Sono appassionato di cinema, buon cibo, storia, natura, Fiorentina ed arte in generale.Sono critico ma razionale. ;D un saluto...Ale!

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close