Guardiamo insieme Jennifer Lawrence nel suo nuovo film horror.

E' terrificante come ci aspettavamo.

Il trailer ufficiale per il prossimo film di Jennifer Lawrence è uscito, con il titolo: Madre!

Mother! Jennifer Lawrence
Jennifer per Vanity Faier

Dal regista Darren Aronofsky celebre per aver diretto film di grande successo, i cui più noti sono Requiem for a DreamThe Wrestler e Il Cigno Nero.

Nel 2008 vince il Leone d’oro al miglior film alla Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia per The Wrestler. Nel 2011 riceve la candidatura all’Oscar al miglior regista per Il cigno nero. Nel 2014 dirige Russell Crowe nel kolossal Noah.

Il thriller psicologico vede la stella Javier Bardem a fianco della Lawrence, interpretano una coppia il cui rapporto è “messo alla prova” dagli ospiti che hanno in casa. MI aspetto grandi cose da un thriller psicologico nato dal regista del Cigno Nero e promette di essere pieno di “colpi di scena”.

Entrambi gli attori sono più che conosciuti, lui è stato candidato tre volte ai Premi Oscar: come miglior attore protagonista per Prima che sia notte e Biutifule come miglior attore non protagonista per Non è un paese per vecchi, vincendolo per l’ultimo film citato.

Ha inoltre vinto un Premio BAFTA, sei Premi Goya, due Coppe Volpi per la migliore interpretazione maschilealla Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia e il Prix d’interprétation masculine al Festival di Cannes.

Lei dopo aver iniziato la sua carriera recitando nella sitcom americana The Bill Engvall Show (2007-2009), ha debuttato sul grande schermo con il film The Poker House (2008) e The Burning Plain – Il confine della solitudine (2008) per il quale ha vinto il Premio Marcello Mastroianni alla 65ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia.

La Lawrence è stata successivamente acclamata dalla critica per la sua performance in Un gelido inverno (2010) per il quale ha ricevuto la sua prima nomination agli Oscar.

Raggiunge la fama internazionale dopo aver vestito i panni di Mystica nella saga di X-Men (2011-2016) e di Katniss Everdeen (2012-2015) nella saga di Hunger Games, l’adattamento cinematografico dei romanzi omonimi di Suzanne Collins. La sua interpretazione di Katniss Everdeen ha ottenuto il consenso della critica e l’ha incoronata come l’eroina d’azione con il maggior incasso di tutti i tempi.

Nel 2013 inizia il sodalizio artistico con il regista David O. Russell, che la dirige ne Il lato positivo – Silver Linings Playbook, per il quale vince il Golden Globe, uno SAG Award e un Oscar alla miglior attrice, facendo di lei la seconda più giovane attrice ad aver ricevuto questo riconoscimento.

L’anno seguente si aggiudica il Golden Globe e il BAFTA per American Hustle, ricevendo anche la sua terza nomination agli Oscar nella medesima categoria. Nel 2015 si aggiudica il suo terzo Golden Globe e la sua quarta nomination agli Oscar come migliore attrice protagonista per l’interpretazione di Joy Mangano nel biopic Joy.

La rivista Rolling Stone l’ha definita come “la più talentuosa giovane attrice di tutta l’America”

Il cast comprende anche Michelle Pfeiffer (una delle donne più belle al mondo), Domhnall Gleeson, Ed Harris e Kristen Wiig.

Si prevede uscirà nei cinema il 15 settembre negli Stati Uniti e nel Regno Unito, e avrà la sua anteprima nordamericana al Toronto Film Festival, oltre a concorrere al Festival di Venezia.

Vediamo il nuovo trailer insieme.

Tags

Giulia Montevecchi

Sono una giovane donna che studia all'Accademia di Belle Arti di Roma nel corso di Arti Multimediali e Tecnologiche, e da quasi un anno coltivo la passione per la scrittura tramite il mio blog.Ho svariati interessi che condivido tramite questa piattaforma come, il cinema, la vita di tutti i giorni, il mondo dell'illustrazione, l'alta moda e i video games. Ma la mia passione più grande sta nel condividere con le persone ciò che ho da dire e parlare con loro tramite i social.

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close