Laura Pausini “Non è detto”: video, testo e significato del nuovo singolo

Il nuovo singolo di Laura Pausini è “Non è detto”. Ecco il video ufficiale e il testo della canzone che anticipa l’uscita dell’album “Fatti sentire”

Il nuovo singolo di Laura Pausini, dal titolo “Non è detto”, da oggi è in rotazione radiofonica e disponibile per l’acquisto su tutte le piattaforme digitali. “Non è detto” è stato scritto dalla stessa Laura Pausini, insieme a Niccolò Agliardi, Gianluigi Fazio e Edwyn Roberts, e va ad anticipare il prossimo album di inediti “Fatti Sentire” in uscita il 16 marzo.

Il video di “Non è detto”, è stato girato interamente sulle sulle suggestive spiagge nere di Maratea, e il risultato è davvero molto bello. In una situazione quasi surreale, le onde che s’infrangono sulla spiaggia scura, diventano le vere protagoniste del video, e accompagnano alla perfezione le parole della canzone.

Il significato del testo, infatti, sta tutto nel bisogno incessante di comunicare, di liberare il cuore dalle emozioni, per permettere alla vita di donarcene sempre di nuove. Le cose della vita cambiano, durante i nostri percorsi, e ci mettono di fronte a scelte inevitalbili.
La canzone parla in pratica della fine di una storia, di una relazione, e il video, firmato da Gaetano Morbioli per Run Multimedia, mette in risalto la storia stessa, con colori snaturati che mettono a nudo le emozioni dei protagonisti, senza sovrastrutture.

La Pausini sarà la protagonista dell’estate 2018, con due grandi concerti al Circo Massimo il 21 e il 22 luglio. Le due dte precedono un grande tour mondiale.

Non è detto di Laura Pausini – testo

E tu cosa aspettavi
a dirmi quello che dovevi dire
a non rischiare niente
non vai all’inferno e neanche sull’altare
e noi così distanti

a sopportarci con educazione
la colpa non esiste,
ma ognuno prenda la sua direzione

perdonami per questi giorni
non li ho saputi raccontare
avevo l’indirizzo nuovo
e un posto per scappare
e non è detto che mi manchi sempre
le cose cambiano improvvisamente
e certi angoli di notte non avranno luce mai

e non è detto che non provo niente
se tengo gli occhi sul tuo sguardo assente
e se mi fido della forza di un ricordo casomai
prenditi l’ombrello che sia il riparo sotto la tempesta
se quello che ti devo
è avere il cuore dalla parte giusta

perdonami per questi giorni
non li ho saputi raccontare
ho un treno verso l’aeroporto e un volo tra due ore
e non è detto che mi manchi sempre
le cose cambiano improvvisamente
e certi angoli di notte non avranno luce mai

e non è detto che non provo niente
se tengo gli occhi sul tuo sguardo assente
perché mi fido della forza di un ricordo casomai

e non è detto
e non è detto
e non è detto
e non è detto

ma chi l’ha detto che non provo niente
quello che è stato rimarrà importante
come la piccola speranza che ci serve
e che ti dai
perdonami per questi giorni
non ho saputo come fare

Tags
Mostrami di più

Valentina Addesso

Amo vivere e scrivere per il cinema, la musica e le serie tv. Scrivere è per me un bisogno primario, come leggere, viaggiare e circondarmi di gatti.

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close