Madonna non vuole un film biografico della sua vita.

Madonna non vuole un film biografico della sua vita
Una foto di Madonna.

Madonna scompiglia piani per rendere la sua vita un film biografico.

Madonna ha spazzato gli sforzi per fare una biografia della sua vita.

La vita della cantante di 58 anni, che l’ha portata a diventare la stella che tutti noi conosciamo, doveva essere un film prodotto da Universal, ma Madonna ha apparentemente criticato la mossa, dicendo che nessun altro ha il diritto di raccontare la sua vita.

Accanto ad una vecchia immagine di se stessa, Madonna ha scritto su Instagram:

“Nessuno sa quello che so e quello che ho visto. Solo io posso raccontare la mia storia. Chiunque altro che ci proverà è solo un ciarlatano e uno stupido. Alla ricerca di una gratificazione immediata senza fare il lavoro. Questa è una malattia nella nostra società.”

La critica di Madonna è arrivata poco dopo che è stato riferito che la Universal ha acquisito i diritti per ‘Blonde Ambition’ di Elyse Hollander, che illustra gli sforzi dell’icona della musica nel fare il suo primo album.

Lo script ha superato la lista nera del 2016, la classifica del settore che mostra le sceneggiature più apprezzate di Hollywood che non sono ancora state rese un film.

Blonde Ambition, che esplora anche la vita amorosa di Madonna e le prime esperienze di fama, segna il debutto di Elyse, che in precedenza ha lavorato con il famoso regista Alejandro G. Inarritu durante la produzione di ‘Birdman‘.

Da quanto si sa, Michael De Luca, che ha recentemente lavorato sul franchise “Cinquanta Sfumature”, sta per produrre la biografia.

Forse, considerando il successo negativo di Cinquanta Sfumature, ora sappiamo perché Madonna si è lamentata del progetto.

Madonna proverà con tutte le sue forze a stoppare i piani dei produttori, magari negando l’uso della sua musica. Brava Maddy.

Tags

Wonder Channel Redazione

Siamo la redazione del magazine Wonder Channel, stacanovisti per passione. Siamo gli editori del magazine.

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close