Esploriamo i segreti della longevità con le persone più vecchie del mondo.

Cosa fareste se la vostra vita potrebbe permettervi di vivere per tre secoli? Un bel pò di cose probabilmente.

Oggi, ci sono solo cinque persone al mondo che possono dire che hanno vissuto nel 19 °, 20 ° e 21 ° secolo. Queste cinque persone sono donne, e sicuramente il genoma femminile potrebbe influire sulla longevità, magari anche per il fatto che rispetto agli uomini le donne vivono una vita più tranquilla, lavorando meno e magari spendendo meno energie fisiche rispetto ai maschi. Oppure le donne hanno qualcosa che permette una vita più lunga. Chissà. Il termine corretto per definire queste donne è supercentenarie.

Ecco a voi le persone più vecchie del mondo:


Misao Okawa dal Giappone, nata il 5 marzo 1898, ha 116 anni.

Misao Okawa ha l’onore di essere la persona più anziana vivente sulla Terra. E’ vedova da 83 anni, il marito è morto nel 1931. Si sono sposati nel 1919, e hanno avuto tre figli, due dei quali sono ancora vivi ed hanno sui 90 anni. Lei ha quattro nipoti e sei pronipoti. Spiega che il segreto della sua longevità sta nell’allenamento, faceva squat sino a 102 anni e consiglia di prendersi cura di se stessi, bisogna mangiare e dormire bene dice la donna.

Gertrude Weaver dagli Stati Uniti, nata il 4 luglio 1898, ha 116 anni.

Gertrude Weaver è la seconda persona più anziana sulla terra dopo Misao Okawa, ed è la persona più anziana vivente negli Stati Uniti. Nata in Arkansas, era la figlia di mezzadri che hanno vissuto nella guerra civile. Si è sposata nel 1915 e ha avuto quattro figli, solo uno di questi è vivo. Vive in una casa di cura, e si gode la manicure, studia la Bibbia, e danza, anche se sta nella sedia a rotelle. Passa un sacco di tempo con sua nipote, che ha 78 anni. Lei spiega che le sue credenze religiose sono state di grosso aiuto e forse sono il segreto della sua longevità, perché ha trovato una fonte di pance e sollievo nei momenti di disagio della sua vita. Ma la vera chiave della lunga vita qual’è? “La gentilezza”, dice la donna. “Bisogna trattare le persone a modo ed essere gentili con gli altri in modo che anche loro lo siano con te.”

Jeralean Talley dagli Stati Uniti, nata il 23 maggio 1899, ha 115 anni.

Jeralean Talley è cresciuta in Georgia ed ha trascorso la sua vita raccogliendo arachidi e cotone, ma, desiderando qualcosa di più, si è trasferì in una città più grande, dove si sposò ed ebbe una figlia. Lei rimase vedova quando il marito morì a 95 anni nel 1988. Oggi vive con la figlia e rimane il più attiva possibile. Ha falciato il prato fino a 105 anni ed andava a pesca sino a 114 anni ed ha catturato ben 7 pesci gatto, che non sono per nulla facili da prendere.

Susannah Mushatt Jones dagli Stati Uniti, nata il 6 LUGLIO 1899, ha 115 anni.

Primogenita di 11 figli, Susannah “Miss Susie” Mushatt Jones è nata in Alabama da genitori che facevano gli agricoltori, uno dei quali era un ex-schiavo. Determinata a fare qualcosa in più, andò a scuola e in seguito si trasferì a New York durante il Rinascimento di Harlem del 1920. Ha contribuito a fondare la Calhoun Club, un programma di borse di studio per i liceali afro-americani, ed è stata molto attiva nella politica della sua zona. È stata sposata solo per cinque anni nei primi anni ’30, e non ha figli, ma oltre 100 nipoti. Lei pensa che la chiave segreta della sua lunga vita è il fatto di non essere mai stata sposata, perché ha vissuto senza preoccupazioni ed è stata una vita semplice e sana. Lei dorme molto, circa 10 ore al giorno.

Emma Morano dall’Italia, nata il 29 novembre 1899, ha 115 anni.

E’ la più giovane del gruppo, ma Emma Morano è la persona più anziana vivente in Europa, e vive in Italia. Riesce ancora oggi a vivere da sola senza assistenza, e lei ha sicuramente dei buoni geni, pensate che la sorella ha vissuto sino a 102 anni. Si è separata dal marito nel 1938 dopo la morte del suo unico figlio, che aveva solamente 6 mesi, ed ha lavorato in una fabbrica di iuta e nella cucina di un collegio. E’ andata in pensione a 75 anni. Lei crede che il segreto della sua lunga vita sia il mangiare sano. Beve un bicchiere di grappa fatto in casa e si mangia un uovo crudo tutti i giorni, e come gli altri, dorme almeno 11 ore al giorno.

Allora, qual’è il loro segreto? Come abbiamo visto, quando è stato chiesto a loro spiegavano dell’importanza del sonno, del mangiare sano, del restare attivi e anche di vivere abbastanza tranquilli, senza stress.

La persona che ha vissuto più a lungo si chiamava Jeanne Calment, una donna Francese che morì a 122 anni. 

Dobbiamo anche fare una menzione d’onore a Bernice Madigan, scomparsa il 3 gennaio di quest’anno, all’età di 115 anni, nata il 24 luglio 1899. E’ rimasta attiva in politica ed ha vissuto senza figli, senza stress, e prendeva sempre un cucchiaio di miele ogni giorno

Mostrami di più

Wonder Channel Redazione

Siamo la redazione del magazine Wonder Channel, stacanovisti per passione. Siamo gli editori del magazine.

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close