Gli Smashing Pumpkins suonano una cover dei Joy Division

Un intimo spettacolo al Trabaudour di Los Angeles

Smashing Pumpkins al Trabaudour di Los Angeles

La scorsa notte (27 giugno 2018), gli Smashing Pumpkins si sono esibiti al Troubadour di Los Angeles per un piccolo spettacolo, per pochi intimi. La sala ha ospitato 400 persone, un piccolo e grande show per i fan del gruppo.

Il locale ha uno spazio limitato a 400 posti, i partecipanti hanno dovuto lasciare i cellulari, fotocamere e altri dispositivi alla consegna dei braccialetti all’entrata.

Durante lo spettacolo gli Smashing Pumpkins hanno inserito una cover dei Joy Division, il brano scelto è stato Transmission. Tra i loro grandi successi hanno suonato Tonight, Tonight e 1979.

Oltre la sorpresa del brano dei Joy Division, il gruppo ha dato il benvenuto a Davey Havok, frontman degli AFI. L’ospite speciale è entrato in scena durante Transmission.

Ecco la setlist e le foto ufficiali dello spettacolo:

Smashing Pumpkins al Troubadour 27/06/18:

  • Hummer;
  • Siva;
  • Rhinoceros;
  • Bullet With Butterfly Wings;
  • Muzzle;
  • Drown;
  • Soma;
  • Solara;
  • The Everlasting Gaze;
  • Zero;
  • Stand Inside Your Love;
  • Porcelina of the Vast Oceans;
  • Tonight, Tonight;
  • Ava Adore;
  • Today.

Il Troubadour di Los Angeles

Il Troubadour è l’iconico locale che ha ospitato grandi artisti del panorama musicale internazionale, come Elton John, Joni Mitchell, Van Morrison e Bruce Springsteen. Nel 1974, Harry Nilsson e John Lennon furono cacciati via dalla sede per aver disturbato gli Smothers Brothers.

Jeff Schroeder degli Smashing Pumpkins

Si vociferava della rivalità con il chitarrista degli Smashing Pumpkins, James Iha, all’inizio della settimana. Jeff Schroeder ha parlato della questione di rivalità. Jeff ha suonato con il gruppo dal 2007, anno di uscita dell’album Zeitgeist.

A proposito della questione, Jeff ha detto:

“Tutta la questione è piuttosto divertente per me.”

“Sembra che per le persone io e James dovremmo essere nemici – sai, tipo ‘Sta prendendo il tuo posto’. Ma siamo così forti, e non c’è nessun imbarazzo. Nel poco tempo che siamo stati insieme, è stato estremamente piacevole.”

Schroeder ha anche aggiunto che non sentiva che la sua posizione nel gruppo fosse a rischio, e ha continuato dicendo che Billy Corgman, il frontman degli Smashing Pumpkins, è stato assolutamente chiaro e trasparente sin dall’inizio.

Ensa Fagnano

Ciao cari lettori. Sono Enza, laureata in Lingue e culture moderne, saltello tra traduzioni, scrittura e vita reale. Mi nutro di musica e libri dacché ne ho memoria. Suono le mie chitarre e dispenso sorrisi per rendere la giornata migliore.Credo nell'arte come unica salvezza per l'umanità.

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close