Fine Agosto 2017 | Artista della settimana: Kesha.

Riflettendo sulla sua attuale battaglia legale contro il suo ex mentore, la cantante ha rilasciato il suo terzo disco dello studio "Rainbow", che è definito "un album di guarigione".

Kesha è finalmente libera dal suo passato e ricomincia a vivere con un nuovo disco!

Dopo il successo di TiK ToK nel 2010, Kesha è stata una degli artisti femminili più brillanti dell’industria musicale.

Tuttavia, la sua carriera è stata scioccamente bloccata nel 2014 dopo che ha citato il suo mentore (Dr. Luke) per presunti strupri, violenze, abusi emotivi e violazione delle pratiche commerciali.

La battaglia legale minacciò di distruggere la sua carriera e la trattenne effettivamente fuori dalla scena per alcuni anni. Adesso, nonostante la battaglia in corso, Kesha ha deciso di ributtarsi nella sua passione, la musica.

Dopo aver lavorato al suo nuovo album per quasi un anno, Kesha ha infine pubblicato il suo primo sforzo in quasi cinque anni l’11 agosto. Il titolo Rainbow, definendolo “un album di guarigione”.

Kesha nuovo disco

Kesha ha recentemente condiviso: “Questo album, per me, è davvero un album di guarigione! Sta guarendo da tante cose del mio passato e solo cercando di tornare alla versione più, infantile, ingenua e pura di me che posso trovare la migliore di me”.

Rainbow inizia con una canzone sincera chiamata Pray. Secondo Kesha, la traccia rivela i  suoi sentimenti di disperazione e depressione mentre trova forza in se stessa, anche quando credeva di on riuscirci.

Ha detto della canzone: “Non sono mai stata più entusiasta di una mia opera in tutta la mia vita. Questo disco è veramente uscito dal mio cuore”.

La cantautrice Kesha sembra in grandissima forma. Poche settimane dopo aver rilasciato Rainbow, intraprenderà un tour di benificenza con il disco Warrior. Il viaggio nordamericano inizierà a Brimingham il 26 settembre e si concluderà a Los Angeles il 1 novembre.

“Il mio nuovo album Rainbow è dedicato ai miei fans e sono molto entusiasta di poterlo condividere tutti loro.

Ha detto Kesha in una dichiarazione, “Non ci sarei riuscita fatto senza i miei sostenitori, e adesso è il momento di festeggiare il mio ritorno”.

Tags

Giulia Montevecchi

Sono una giovane donna che studia all'Accademia di Belle Arti di Roma nel corso di Arti Multimediali e Tecnologiche, e da quasi un anno coltivo la passione per la scrittura tramite il mio blog.Ho svariati interessi che condivido tramite questa piattaforma come, il cinema, la vita di tutti i giorni, il mondo dell'illustrazione, l'alta moda e i video games. Ma la mia passione più grande sta nel condividere con le persone ciò che ho da dire e parlare con loro tramite i social.

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close