Kiss It Better di Rihanna in anteprima, quello che doveva essere il primo singolo di Anti ha un audio.

Anteprima dell’atteso singolo Kiss It Better, quello che doveva essere il primo estratto dall’album Anti, quello che piaceva tanto a Rihanna, ma non a Travi$ Scott e quindi è stato rimandato, ma non per molto, dato che ora possiamo ascoltare l’anteprima audio e quindi a breve anche l’audio completo del brano. Ma sotto potete leggervi tutta la storia per capire come si sono evoluti i fatti che avvolgono il misterioso album Anti.

Kiss It Better di Rihanna 

Anti…l’album dei ritardi…

La principessa del pop Rihanna ha raggiunto l’impensabile. Il 2013 è stato il primo anno nella sua carriera musicale in cui non ha pubblicato un album o almeno una nuova edizione.
Dopo la promozione del suo settimo LP “Unapologetic”, pubblicato nel novembre 2012, era stato previsto che l’artista avrebbe pubblicato il suo ottavo LP nel 2014, ma poi ha deciso di estendere la promozione rilasciando “What Now”, come il suo ultimo singolo di quel periodo.

Incredibile ma vero, sono passati 3 anni e Rihanna non ha pubblicato un nuovo album. L’album chiamato “Anti” ha Kanye West come produttore esecutivo, ma non una data confermata, anzi, all’inizio era previsto per essere rilasciato entro la fine dell’anno, in collaborazione con Samsung e con la sua nuova etichetta Westbury Road Records.

Kanye West ha ideato una bella cover per l’album che è stata rivelata in esclusiva alla Mama Galleria di Los Angeles, ed è una creazione di Roy Nahum, artista israeliana che vive a New York. Nella cover c’è l’immagine di una giovane Rihanna in possesso di un palloncino nero, con una corona d’oro che copre gli occhi. Sopra il telo rosso e bianco, una poesia scritta da Chloe Mitchell. Rihanna ha detto: “A volte quelli che vedono sono più ciechi”.

Nei primi di gennaio 2014, uno dei produttori del nuovo album, DJ Mustard ha confermato che la cantante ha preparato un nuovo singolo e questo sarebbe stato un grande successo per il club urban. Ma alla fine non è successo niente.

Rihanna ha lavorato anche con Kuk Harell e Chase & Status in questo progetto. L’hitmaker Kiesza, Calvin Harris e Tinashe hanno ugualmente confermato di aver scritto canzoni per l’artista, ma non sanno se le tracce alla fine diventeranno parte della tracklist finale. Pensate che anche Sia aveva scritto una bellissima canzone per Rihanna, il brano di cui stiamo parlando è Cheap Thrills ma che Rihanna non ha voluto includere su Anti.

Il cantautore americano Ne-Yo ha detto che questo nuovo album sarà fantastico, ma che non poteva dare ulteriori dettagli. Noi quindi aspettiamo intrepidi di poter ascoltare qualche nuova bella melodia.

Nel quarto trimestre del 2014, Rihanna è tornato alla vita sociale dei media. Il suo account Instagram è stato riattivato, si è presentata in diverse riviste e soprattutto ha cantato tre dei suoi ultimi successi sul palco nel corso di quell’anno.

Rihanna ha fatto un incontro inaspettato con i fan a Parigi il 18 dicembre. L’ “evento speciale” chiamato “The R8 Experience” è stato girato da Jeff Nicholas.

Rihanna ha creato più hype dopo aver condiviso qualche nuovo materiale su Instagram all’inizio di marzo 2015, comprese le nuove tracce chiamate “Higher” e “American Oxygen”, che è arrivato in esclusiva su Tidal Domenica 5 aprile 2015.

Durante un’intervista con MTV per promuovere il suo film HOME, Rihanna ha dichiarato qualcosa sul suo nuovo album. Ha detto:

Voglio canzoni che avrei potuto cantare per 15 anni; quando salgo sul palco ora, delle volte non voglio eseguire un sacco di mie canzoni. Non le sento come mie. Quindi voglio fare canzoni che sono senza tempo.

Sicuramente molti dei brani iniziali di Rihanna sono stati pilotati dalle etichette e lei non li sente suoi, per quel motivo Anti sarà molto più personale e diverso rispetto ai precedenti lavori di Riri.

Il 23 marzo, Rihanna ha condiviso una nuova foto su Instagram con il rapper americano Travi$ Scott con il tag #R8, a conferma di una possibile collaborazione insieme lungo la strada.

Il secondo singolo ufficiale “Bitch Better Have My Money“, è stato rilasciato negli store digitali il 26 marzo 2015. Subito dopo, durante gli iHeart Radio Awards, il produttore americano Rey Reel, ha confermato di aver lavorato con Rihanna in una nuova canzone “pazza” co-scritto con Candace Wakefield.

Un frammento di un altro nuovo brano “Only If For a Night” prodotto da Midas, campionando la canzone Florence + The Machine con lo stesso nome, è stata usata per la promozione della Dior. Il brano sarebbe stato usato come traccia dell’album, che avrebbe dovuto uscire agli inizi di maggio, ma poi è stato nuovamente annullato.

Poi Rihanna ha condiviso un nuovo brano chiamato “James Joint”, che è stato confermato come un interludio incluso nell’album.

Durante un evento ASCAP, il produttore Vice ha spiegato che ha lavorato con la cantante ed ha anche confermato un prossimo duetto con J. Cole. Ma non solo, anche Charli XCX ha confermato in un’intervista al The Mirror che ha lavorato in alcune tracce con Rihanna.

Il 3 novembre, alcuni rumors suggerivano che la Roc Nation stava ponendo le basi per spingere l’uscita del suo nuovo album fino al 2016, ma alla fine sono stati falsi allarmi.

A quanto pare, l’annullamento della sua performance al Victoria’s Secret Fashion show, era solo una mossa per concentrare tutta l’attenzione sulla promozione dell’album, ormai alle porte.

La campagna promozionale “ANTidiaRy”, diretta da Yoann Lemoine, è stata avviata a sorpresa il 19 novembre come conto alla rovescia ufficiale prima dell’arrivo del disco. E’ un gioco di circa 8 tappe a indizi che si collegano con l’uscita dell’album, che avverrà “purtroppo” esclusivamente su Tidal.

Il 23 novembre, Rihanna ha annunciato l’ANTi World Tour, che dovrebbe iniziare nel mese di febbraio 2016 con l’artista ospite Travi$ Scott (per il Nord America) e The Weeknd + Big Sean (per l’Europa). Per tutte le date andate su questo link.

Proprio Travi$ Scott, secondo quanto circola sulla rete, è stato l’artefice dei numerosi ritardi subiti. Non era d’accordo sul rilascio di numerosi singoli, che a suo avviso non erano all’altezza. Glass John, uno dei produttori, ha avuto il permesso dalla stessa Rihanna per divulgare questa verità: la colpa dei ritardi è da attribuire a Travi$ Scott. Rihanna è stata convinta dal rapper a posticipare l’album, che secondo lui non avrebbe conquistato il pubblico. Glass John lo ha definito un ostacolo per Rihanna, che voleva finalmente qualcosa di più suo, ma alla fine si è lasciata troppo influenzare da lui. Kiss It Better, un singolo che alla stessa Rihanna piace tantissimo, è stato rimandato per volere di Travi$ Scott.

Cara RiRi, i tuoi singoli sono belli, quindi dovresti prendere tu le decisioni, vedrai che andrà tutto bene.

Tags

Wonder Channel Redazione

Siamo la redazione del magazine Wonder Channel, stacanovisti per passione. Siamo gli editori del magazine.

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close