Genoa Fiorentina 0 – 0 (Pagelle con voti & Commento).

La Fiorentina gioca malissimo questa partita contro il Genoa al Marassi e lo 0 a 0 per come si era messa la partita è grasso che cola. Questa volta Paulo Sousa sbaglia formazione e poi corregge il tutto nel momento migliore del Genoa e forse troppo tardi per trovare la via della rete. L’errore è stato quello di usare Borja Valero in mediana soffocando il suo gioco ed al tempo stesso quello della Fiorentina. Quando verso il 15° del secondo tempo Sousa ha messo Tino Costa e Kalinic Borja Valero ha detto ciao ai compiti difensivi ed ha giocato con più libertà dando libero sfogo alla manovra. La Fiorentina è cresciuta ed ha trovato le occasioni migliori tra cui il tiro di Alonso deviato dalla bestia nera viola “Mattia Perin” in calcio d’angolo. Nella Fiorentina ha debuttato Mauro Zarate dall’inizio ma la prestazione è stata sottotono, qualche spunto ma poco collante con la manovra dei reparti. Qui di seguito le pagelle della formazione allenata da Paulo Sousa.

Le Pagelle di Alessandro per Genoa – Fiorentina finita 0 a 0

[gap height=”20″]

Tatarusanu 7: Pochi interventi ma determinanti, soprattutto sullo scadere del primo tempo su Laxalt e poi quando dice no a Pavoletti nel secondo tempo. Si fa male al ginocchio per salvare la porta viola.

Astori 6: Soffre un po’ il pressing forsennato del Genoa e delle volte appare insicuro nello seguire i giocatori rossoblu.

Alonso 6,5: Entra al posto di Pasqual e la differenza si vede, al posto del cross prevedibile appena vede il pallone lo gioca con i compagni e diventa pericoloso anche in zona tiro quando il suo pallone viene deviato con la punta delle dita da Perin.

Roncaglia 4,5: Sbaglia tanti appoggi, svirgola e viene graziato dall’arbitro quando già ammonito commette un fallo da secondo giallo. Serve un difensore.

Gonzalo Rodriguez 7: Nel primo tempo salva il risultato diverse volte: in spaccata e quando tocca la palla quel tanto che basta per far perdere il tempo a Laxalt. In marcatura è sempre preciso ed attento. Bravissimo anche in fase di impostazione dove si inventa un assist per Babacar che però sbaglia il controllo e sciupa il tutto. Diligente 

Pasqual 5: Qualche giorno mi spiegherà perché appena ha il pallone tra i piedi non vede l’ora di crossarlo in qualsiasi posizione si trova. Oggi è stato quasi un limite per la Fiorentina che con Alonso è stata più pericolosa anche sulla sinistra.

Tino Costa 6: Entra bene in campo contro la sua ex squadra. Detta bene i tempi ed evita a Borja Valero troppi compiti difensivi. Un buon impatto per Tino in maglia viola.

Borja Valero 6: Nel primo tempo si vede poco ed è spesso ingabbiato tra i centrocampisti del Genoa, non è nemmeno preciso in alcune circostanze. Nel secondo Sousa lo sposta nella sua posizione e fa il Borja Valero.

Mauro Zarate 5,5: Sousa da fiducia a Zarate ma questa non viene ripagata del tutto. Si vede per qualche buono spunto ma poco di più. E’ avulso dal gioco viola e non riesce a coordinarsi con gli altri reparti. Dovrebbe lavorare tatticamente ma la tecnica c’è.

Bernardeschi 7: Grande prestazione per il numero 10 gigliato. Alla fine fa un’azione dove porta a spasso tutti i difensori del Genoa dimostrando di avere ancora tantissima forza nelle gambe. Fa anche degli ottimi recuperi però è impreciso nelle conclusioni ed il primo goal ancora non arriva, speriamo nella prossima.

Vecino 5,5: Appare meno pimpante ma anche lui come Borja Valero risente la posizione a centrocampo. Viene graziato dall’arbitro perché meritava di essere espulso. Bellissima l’apertura per Bernardeschi nella ripresa dove cresce globalmente la sua prestazione.

Ilicic 5: Non gioca la sua migliore partita dell’anno ma è un po’ tutta la squadra ad essere spenta nella prima frazione di gioco. Oggi non riesce ad essere incisivo, peccato.

Babacar 5: Sbaglia troppo e dovrebbe migliorare tecnicamente perché sembra troppo macchinoso nei movimenti. Manda spesso i palloni in curva oppure inciampa quando è il momento per colpire. Una vera punta queste occasioni le sfrutta.

Kalinic 6: Entra nel secondo tempo. Non ha giocato dall’inizio perché aveva bisogno di rifiatare. Quando c’è lui la squadra si allunga e crea molto di più. Sembra ancora poco brillante, forse ha bisogno di un’altra giornata per tornare cannoniere.

Ecco gli Highlights del match tra Sampdoria e Fiorentina

 

Highlights Genoa – Fiorentina 0-0

Pubblicato da ACF Fiorentina su Domenica 31 gennaio 2016

Tags

Ale Wonder

Salve a tutti, mi chiamo Alessandro Aru e sono il fondatore/CEO di questo web magazine.Mi occupo di digital marketing, web-social & music, seo & music manager. Sono appassionato di cinema, buon cibo, storia, natura, Fiorentina ed arte in generale.Sono critico ma razionale. ;D un saluto...Ale!

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close