La nuova star di Outlander, Richard Rankin, si rifiuta di girare le scene più forti tra Roger e Brianna.

Richard Rankin Terza Stagione Outlander

La terza stagione inizia con qualche piccolo intoppo da parte della nuova star Richard Rankin che si rifiuta di girare le scene più forti con la sua co-attrice.

Un attore come fa ad accettare una parte nella terza stagione Outlander, senza essere consenziente nell’affrontare un determinato tipo di scene?

Per chi non dovesse conoscere Outlander, è una serie tv trasmessa da Starz. La serie, conosciuta non solo le per la bravura dei suoi protagonisti o per le ambientazioni nelle favolosa Scozia, lo è anche per la presenza di alcune scene consigliate esclusivamente a un pubblico adulto.

Invece l’attore Richard Rankin ha preferito optare per “una nuova dinamica” nella relazione tra Roger e Brianna nella terza stagione.

La serie di fantasia riprende il romanzo, che narra la storia  di un’infermiera della seconda guerra mondiale, Claire interpretata da Caitriona Balfe, e Jamie interpretato da Sam Heughan, un guerriero scozzese del XVIII secolo.

Ma, a partire dalla nuova stagione, Outlander si dedicherà alla relazione tra Claire e la figlia, ora adulta, Brianna interpretata da Sophie Skelton.

È una relazione che Skelton descrive come abbastanza diversa da quanto si visto fin ora in Outlander.

“Abbiamo una relazione molto forte, come quella di Jamie e Claire, ma credo che renderla diversa aggiungerà una nuova dinamica alla serie” dice Rankin. “È un nuovo tipo di relazione, ma non sarà particolarmente sessuale, quindi i fan non si dovranno aspettare nulla di simile”.

 

Io adoro Outlander anche per le scene un più dolci che condividono i protagonisti, che stroncano l’azione più cruda, speriamo che questo cambiamento, nella terza stagione, non sia un fiasco.

Skelton ha concordato: “Quello che bello è di Claire e Jamie è che sono entrambi personaggi veramente forti, e che la forza e la loro testardaggine li riunisca. Una volta che si riuniranno, vedremo che il loro amore è sopravvissuto nel tempo per questo”.

Allora non c’è altro da aggiungere che, aspetteremo la terza stagione di Outlander con ansia.

Exit mobile version