La figlia di Chris Cornell canta “Hallelujha” per suo padre e Chester Bennington (Video)

Un’esibizione commovente, quella della giovane Toni Cornell, che ha cantato insieme agli One Republic la canzone “Hallelujha” per ricordare la prematura morte di suo padre e quella di Chester Bennington, frontman dei Linkin Park

Era stato proprio Chester Bennington a cantare la stessa canzone per i funerali di Chris Cornell, scomparso lo scorso 18 maggio. Poi, soltanto qualche giorno fa, la tragica notizia: Chester Bennington, il frontman dei Linkin Park si è suicidato impiccandosi con una cintura intorno al collo. In sua memoria, e in memoria di suo padre Chris, la 12enne Toni Cornell ha cantato la stessa canzone “Hallelujha” al Good Monrning America. Ad accompagnarla il gruppo rock pop degli One Republic, e il cantant di questi ultimi Ryan Tedder.

Un filo di voce e tanta emozione

La dolcezza di Toni Cornell ha lasciato tutti i presenti incantati. La sua voce dolce, l’emozione che non riesce ad essere trattenuta… tutti nel pubblico sono commossi, piangono sussurrando a loro volta le parole di “Hallelujha”. Due morti, quella di Chris Cornell e quella di Chester Bennington che hanno scosso il mondo della musica. Entrambi i due artisti e vocalis, infatti, si sono suicidati impiccandosi. Una macabra coincidenza, un incontro di tragici destini… si sa poco dei loro ultimi pensieri. Ma ricordarli è il minimo che si possa fare, e Toni Cornell l’ha fatto splendidamente.

Ecco il video dell’esibizione di Toni Cornell

 

Valentina Addesso

Amo vivere e scrivere per il cinema, la musica e le serie tv. Scrivere è per me un bisogno primario, come leggere, viaggiare e circondarmi di gatti.

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close