Luca Tommassini si confessa a “Verissimo”: il successo tra droga e disperazione

Il celebre coreografo si confessa ai microfoni di Silvia Toffanin e scoppia in lacrime

E’ al salotto di Verissimo che Luca Tommassini ha deciso di affidare ricordi e confessioni, parlando per la prima volta della sua dipendenza dalle droghe.

L’ex ballerino, ora coreografo e direttore artistico di diversi programmi tv, ha di recente lasciato Sky, in cui era appunto il direttore artistico di “X Factor” (e giudice a “Dance Dance Dance”) per assumere lo stesso ruolo ad “Amici” dopo una corte spietata da parte di “Nostra Signora della televisione”, Maria De Filippi.

La fama internazionale e i problemi con la droga

Nato a Roma nel 1970, Tommassini giovanissimo inizia a frequentare la scuola di danza di Enzo Paolo Turchi e proprio di quel periodo ricorda quando la madre, abbandonata dal marito, lavorava giorno e notte per pagargli gli studi presso la prestigiosa scuola. A proposito del padre, Luca confessa di non averlo mai perdonato del tutto, nemmeno dopo la sua morte.

Quelli sono anche gli anni in cui gira uno spot per il Calippo: l’esperienza lo porterà per molto tempo, ad essere oggetto di scherno e bullismo da parte dei coetanei.

A diciassette anni inizia a lavorare in tv come ballerino, affiancando Heather Parisi e Lorella Cuccarini in diversi programmi per poi, qualche anno dopo, trasferirsi negli Stati Uniti.

E’ il 1993 quando Luca Tommassini entra a far parte del corpo di ballo del “The Girlie Show Tour” di Madonna; questo lo porterà a stringere un forte rapporto di amicizia con Miss Ciccone, tanto da partecipare in seguito al video di “Human Nature” e al film “Evita”.

Tra gli artisti con cui collabora (sia come ballerino che come coreografo) troviamo tra gli altri: Janet e Micheal Jackson (come dimenticarlo nel video di “Blood on the Dancefloor”?), Kylie Minogue, Prince, Diana Ross e Whitney Houston.

Ed è proprio durante il tour mondiale con Withney Houston che il famoso ballerino inizia a fare uso smodato di droghe, vivendo nel lusso più assoluto.

“Ho rischiato di perdermi e ho capito che l’unico modo che avevo per salvarmi era tornare a casa, in Italia”.

Ha dichiarato lasciandosi andare ad un pianto liberatorio.

Luca Tomassini è oggi uno dei coreografi più apprezzati non solo del nostro Paese, ma del Mondo e vanta amicizie prestigiose, ma dietro al suo successo, oltre alla dedizione e al talento, ci sono stati anni di disagio e disperazione. La sua grande forza di volontà però lo ha riportato ancora una volta tra le stelle.

Lisa Coraini

Ciao! Io sono Lisa, sono nata a Ferrara nel lontanissimo 1981. Sono la mamma sognatrice di due fanciulli e alla comunissima routine di commessa, contrappongo la straordinaria passione per il cinema: a 3 anni infatti, grazie ai miei nonni metto piede per la prima volta in una sala cinematografica e ne rimango letteralmente folgorata. Steven Spielberg diventa subito il mio regista prediletto. Amo scrivere, viaggiare (meta preferita: la verde Erin) e... La musica! Micheal Jackson, George Michael, Dire Straits e gli U2 sono gli artisti con i quali cresco, ma il mio grande amore sono sempre stati e sempre saranno i grandissimi Queen.

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close