Artisti Emergenti Italiani & Stranieri.

Vi presentiamo The Only One To Blame di Noemi Colombini.

Vi presentiamo il singolo The Only One To Blame (L’unica da Incolpare)

La storia parla di adulterio tra una coppia , apparentemente affiatati , ma in realtà….E’ la storia della sofferenza di una donna che scopre di essere stata ripetutamente tradita dall’uomo che credeva essere l’amore della sua vita.

E’ una riflessione introspettiva della donna sulle ragioni che hanno portato il marito al tradimento; analisi che la spinge fino a prendere in considerazione l’ipotesi di imputare le colpe del fallimento del loro rapporto a se stessa.

English:

This is the story of the woman’s despair finding out who she had benn repeatedly betrayed by the man she supposed love of her life. It’s an introspective cause of reflection on the reasons that led her husband to adultery , analysis that drives her up to take into account the chance to attribute the blame for the failure of their relationship to herself.

Dopo un lungo e avvincente percorso che l’ha vista cantare in numerosi locali di Milano, partecipare e vincere  numerosi concorsi canori in Italia e all’estero, con la NJM Music Records di Mariano Navetta, casa discografica indipendente di Novara con la quale collabora da 3 anni, nel 2016 Noemi realizza, scrivendone la musica, il suo primo brano inedito, THE ONLY ONE TO BLAME, uscito il 1 giugno  2016. The ONLY ONE TO BLAME è una canzone di notevole spessore musicale, dalla musicalità forte e struggente, con una vena fortemente pop dove la vocalità e l’interpretazione di Noemi vengono messe fortemente in risalto, supportate da un ottimo testo, da una intrigante trama  e da un video di elevata qualità artistica. Alla realizzazione del pezzo collabora attivamente una equipe di primo piano nel mondo dello spettacolo, a sottolineare l’importanza del progetto e la credibilità che Noemi possiede oggi come artista. Due nomi su tutti: Fabio Moretti, noto produttore ed arrangiatore di Eros Ramazzotti, Vecchioni e Tony Hadley e Stefano Chiodaroli, noto attore, molto conosciuto per i suoi personaggi comici interpretati a Colorado e Zelig.

I progetti futuri: un MP di inediti che possa aprire collaborazioni ed opportunità per raggiungere il suo sogno.

Accenni Biografici: 

Noemi Colombini è una giovane e talentuosa artista 17enne, originaria dell’hinterland nord milanese, precisamente di  Senago

L’incontro di Noemi con il canto ha inizio da una intuizione della insegnante di musica delle scuole elementari che, colpita dal talento in erba di questa ragazzina particolarmente intonata e disinvolta,  la vuole fortemente nel coro della chiesa, quale voce solista.

Da quel momento Noemi scopre la sua vera passione: Il canto.

A partire dagli 11 anni, dopo i primi anni di studio di canto e di pianoforte, comincia ad esibirsi in numerosi locali della provincia di Milano riscuotendo un notevole successo. Richiestissima dai locali, partecipa, come ospite canoro, ad eventi di importanza rilevante. Arrivano anche i primi concorsi, dove Noemi riesce costantemente a piazzarsi tra i primi posti (un esempio della forza dirompente di questa ragazza è quanto succede tra il febbraio 2013 a dicembre 2014: Noemi partecipa a 14 concorsi, vincendone  ben 11, con 2 secondi posti).

A 14 anni Noemi incontra Mariano Navetta, responsabile e talent scout della NJM Music Records, una etichetta indipendente di Novara, con la quale inizia una intensa e produttiva collaborazione che la porta ad esibirsi, in un crescendo di successi, in importanti eventi i in tutto il nord Italia ed anche all’estero.

Nel 2015 raggiunge l’esaltante record di 200 esibizioni in un anno con la NJM Music Records; un record per una ragazzina di così giovane età.

Con la NJM Music Records, nel 2016 Noemi realizza, scrivendone la musica, il suo primo brano inedito, THE ONLY ONE TO BLAME, uscito il 1 giugno 2016. The ONLY ONE TO BLAME è una canzone di notevole spessore musicale, dalla musicalità forte e struggente, con una vena fortemente pop dove la vocalità e l’interpretazione di Noemi vengono messe fortemente in risalto, supportate da un ottimo testo, da una intrigante trama  e da un video di elevata qualità artistica. Alla realizzazione del pezzo collabora attivamente una equipe di primo piano nel mondo dello spettacolo, a sottolineare l’importanza del progetto e la credibilità che Noemi possiede oggi come artista. Due nomi su tutti: Fabio Moretti, noto produttore ed arrangiatore di Eros Ramazzotti, Vecchioni e Tony Hadley e Stefano Chiodaroli, noto attore, molto conosciuto per i suoi personaggi comici interpretati a Colorado e Zelig.

Cantante dalla voce pulita, squillante, intonatissima, limpidamente potente con, a tratti, un graffiato blues, oscillante tra il mezzo soprano ed il soprano, con una vocalità da molti indicata come adatta anche alla interpretazione di brani di Musical, Noemi unisce queste qualità ad una padronanza totale del palco senza eguali per la sua età, una intensa capacità di interpretazione dei pezzi che esibisce e una grandissima capacità di coinvolgimento del pubblico nel ritmo dei suoi brani.

Noemi oggi, malgrado i suoi 17 anni, è una artista oramai poliedrica, in grado di cantare, ma anche di ballare, di intrattenere e di presentare con successo e simpatia.

Il repertorio musicale, preferibilmente in lingua inglese,  dal quale prende spunto il talento di Noemi è quello del mondo pop e pop melodico. Le sue cantanti ispiratrici sono Cristina Aguilera, Beyoncé, Adele e Rhianna, anche se non disdegna di interessarsi a sonorità particolari come quelle di Bjork, di Nutini e Joss Stone.

Attualmente, oltre all’attività da solista è anche voce leader di un gruppo musicale, i “punto a capo”, che si cimentano in sonorità pop-jazz molto raffinate dove la musicalità ed il virtuosismo della voce di Noemi vengono evidenziati da una atmosfera calda e surreale.

Il progetti futuri di Noemi sono quelli di lanciare il proprio brano THE ONLY ONE TO BLAME  e dare seguito a quest’opera con un EP che racchiuda nuovi brani di sua scrittura, nella speranza che possano aprirle nuove collaborazioni e nuove opportunità per continuare la scalata al successo che per lei è oramai veramente dietro l’angolo.

Wonder Channel Redazione

Siamo la redazione del magazine Wonder Channel, stacanovisti per passione. Siamo gli editori del magazine.

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close